Quantcast
Connettiti con noi

Business

Cosa fa il Consulente Finanziario. Un ruolo delicato e fondamentale

Pubblicato

il

cosa fa il consulente finanziario
Foto di bertholdbrodersen da Pixabay

In questo articolo introduttivo delineiamo cosa fa il Consulente finanziario, attraverso l’esperienza di un professionista del settore

Ritengo sia opportuno in quanto primo articolo pubblicato su Puntomagazine.it, che ti presenti la figura del Consulente Finanziario Economico e Patrimoniale.

Pubblicità

Piacere! Sono un Consulente Finanziario in cosa posso esserti utile?

Una professione nata alla fine del secolo scorso. Evoluta nel tempo e che oggi ha il compito di fare da collante tra te cittadino e mondo bancario e finanziario. Sopperendo un sistema sociale che lo Stato non può più permettersi. In una realtà dove l’incertezza è sovrana: dall’ingresso nel mondo del lavoro al post lavoro, dalla svalutazione degli immobili e l’incertezza del loro valore nel tempo, all’insicurezza dei propri capitali e dei rendimenti, dall’invecchiamento della popolazione ai nuovi modelli di famiglia.

Bene! E’ in questo conteso che sono chiamato a far si che tu possa raggiungere una stabilità finanziaria e benessere economico, per una vita migliore.

La prerogativa a quest’ultima affermazione sta però nella qualità del rapporto che vuoi avere col tuo consulente. Per esperienza fatta posso affermare con fermezza che il livello del suo valore è dato dai comportamenti dei primi attori.

Pubblicità

Per intenderci, sono chiamato a:

Fondare un rapporto duraturo con il mio cliente basandolo sulla lealtà, la competenza, la fiducia e la riservatezza. La lealtà che per un professionista risiede al primo posto con la competenza. Nel rispetto di particolari valori di correttezza e fiducia anche in situazioni difficili; la trasparenza per far si che tutto sia comprensibile agli utenti finali, rischi, vantaggi e costi di un investimento; La riservatezza perché i dati personali, i dati sensibili e i comportamenti di una persona sono diritti inviolabili;

Proteggere il tenore di vita dei miei clienti, in quanto è mia responsabilità aiutarlo a comprendere quali rischi esistono e come andrebbero gestiti. Questo per poter utilizzare al meglio il patrimonio posseduto e che si sta costruendo con tanti sacrifici;

Valorizzare le tue risorse finanziarie attraverso un percorso che migliori il tuo stile di vita e soddisfi le necessità familiari;

Pubblicità

Educare finanziariamente i clienti rendendo efficienti gli investimenti, gestendo i rischi speculativi e l’emotività comportamentale ad essi collegata. Non è un caso che in questo periodo così particolare, chi gestisce in modalità “fai da te” le proprie finanze, abbia subito ingenti perdite. Dovute soprattutto alla emotività.

Supportare i miei clienti anche per altri aspetti fondamentali della vita, gestendo i rischi puri che possono colpire il patrimonio e la persona.

La consapevolezza di porre fiducia nel consulente

Con la consapevolezza che le tue azioni di ieri e di oggi hanno una conseguenza sul tuo futuro, sei chiamato a porre fiducia in chi ti relazioni. Sei chiamato a chiedere chiarimenti su qualsiasi dubbio per far si che gli errori si riducano al massimo.

Pubblicità

Però senza la tua volontà e la tua piena disponibilità a voler condividere questo percorso nel modo indicato, non si può fare altro che cadere nella mera offerta fredda e standardizzata di un prodotto finanziario. Avendo la vaga sensazione che quella possa essere la migliore soluzione per tutti.

In collaborazione con
Daniele Varriale Consulente Finanziario

Pubblicità