Quantcast
Connettiti con noi

Esteri

Taylor Swift: Aggiudicato il quarto Grammy Awards per il miglior album dell’anno

Pubblicato

il

Taylor Swift
foto da Ansa

Taylor Swift ai Grammy 2024: Quarto Premio all’Album dell’Anno 2024. Cresce la fama della cantante sempre più acclamata dai giovani fan

Nella notte degli Grammy Awards 2024, Taylor Swift ha aggiunto un altro incredibile capitolo alla sua carriera già stellare, diventando la prima artista in assoluto a vincere per la quarta volta il premio al Miglior Album dell’Anno. Il suo ultimo capolavoro, “Midnights,” si è unito alle vittorie storiche di “Fearless” nel 2010, “1989” nel 2016 e “Folklore” nel 2021. Questa impresa eccezionale ha permesso a Swift di superare icone come Stevie Wonder, Paul Simon e Frank Sinatra, che si erano fermati a tre riconoscimenti in questa prestigiosa categoria.

Indossando un elegante vestito bianco firmato Schiaparelli, Taylor Swift è salita sul palco della Crypto.com Arena di Los Angeles visibilmente emozionata. Tuttavia, la sua emozione è stata così travolgente che ha momentaneamente trascurato di salutare l’ospite d’eccezione che aveva annunciato il premio: la leggendaria Céline Dion.

In una rarissima apparizione pubblica, la superstar canadese, affetta dalla sindrome della persona rigida, ha commosso il pubblico consegnando il premio finale della serata. Sulle note di “The Power of Love,” Dion ha dichiarato: “Se dico che sono felice di essere qui, lo dico dal profondo del mio cuore,” mentre riceveva una standing ovation calorosa.

La serata è stata caratterizzata dal dominio delle donne, non solo come vincitrici ma anche nelle esibizioni e come presentatrici. Trevor Noah ha guidato la cerimonia di tre ore e mezza, durante la quale Swift ha ricevuto anche il premio per il Miglior Album Pop dell’Anno, annunciato dai leggendari U2 in collegamento dalla Sfera di Las Vegas.

Con il suo 13° Grammy sollevato al cielo, Taylor Swift ha colto l’occasione per annunciare il suo prossimo album, “Tortured Poets Department,” in uscita il 19 aprile. La copertina del nuovo LP è diventata virale in pochi minuti, generando un’enorme attesa tra i fan, con milioni di “Mi piace” su Instagram e una fila virtuale di acquirenti desiderosi di aggiudicarsi una copia in prevendita.

La Recording Academy ha assegnato il premio per il Miglior Disco dell’Anno a “Flowers” di Miley Cyrus, riconoscendo la registrazione e la produzione di un singolo. L’ex star di Disney Channel ha tagliato corto nel suo discorso di ringraziamento, sottolineando che la sua vita era già “favolosa” anche prima della vittoria.

Il titolo di Miglior Artista Esordiente del 2023 è stato conferito alla talentuosa cantautrice pop e R&B, Victoria Monét, originaria di Atlanta, Georgia, nata nel 1989.

Billie Eilish ha sollevato il Grammy per la Migliore Canzone con la ballata al pianoforte “What Was I Made For?,” scritta per la colonna sonora di Barbie insieme al fratello Finneas. Nel suo discorso di ringraziamento, Eilish ha dedicato il premio alla squadra del film Barbie e ha evidenziato le esclusioni agli Oscar della regista Greta Gerwig e della protagonista Margot Robbie.

La serata ha visto anche il ritorno emozionante di Tracy Chapman, che dopo oltre un decennio lontana dalle esibizioni, ha commosso il pubblico con la sua interpretazione di “Fast Car,” affiancata da Luke Combs, nominato per la cover di questo brano.

Un altro momento indimenticabile è stato l’apparizione dell’iconica Joni Mitchell, seduta su un trono, mano stretta al bastone, mentre eseguiva il suo trionfo “Both Sides Now.” Nonostante avesse ritirato il decimo Grammy della sua vita, questa è stata la prima volta che Joni Mitchell ha cantato durante la cerimonia, rendendo il momento ancora più speciale.

In conclusione, la notte degli Grammy Awards 2024 ha consacrato Taylor Swift come una delle artiste più influenti e decorate della storia della musica, mentre le donne hanno brillato come protagoniste indiscusse di una serata indimenticabile.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X Instagram

Trending