Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Pozzuoli, fermati e denunciati due ambulanti per violazione del dpcm e vendita abusiva

Pubblicato

il

Comando Polizia Municipale Pozzuoli
Comando Polizia Municipale Pozzuoli

Denunciate 3 persone: due ambulanti di Napoli e un ciclista di Casoria che ha travolto un agente nel tentativo di fuggire

Pozzuoli, 17 marzo 2020 – Due venditori ambulanti, padre e figlio, sono stati denunciati e sanzionati questa sera dagli agenti della Polizia Municipale di Pozzuoli nel corso dei controlli effettuati sul territorio comunale.

I due, risultati residenti a Napoli, sono stati fermati nel Rione Toiano a bordo del loro Ape Piaggio.

Oltre ad aver ricevuto un verbale di 5.000 euro per vendita abusiva di frutta ed ortaggi, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per violazione dell’articolo 650 del codice penale (inosservanza di provvedimenti dell’Autorità) perché circolavano, dopo essersi spostati da un Comune all’altro, senza una valida motivazione.

La merce sequestrata è stata donata in beneficenza alla mensa del Santuario di San Gennaro. Sempre questa sera, un ciclista proveniente da Casoria è stato bloccato in via Napoli dopo aver travolto un agente della polizia municipale che tentava di fermarlo.

L’uomo, caduto a terra con la sua bici, ha tentato di fuggire a piedi ma è stato prontamente bloccato da altri vigili urbani.

Anche per lui è scattata la denuncia per violazione dell’articolo 650 del codice penale. L’agente travolto è stato invece refertato per lievi contusioni ed escoriazioni.

Nota stampa Comune di Pozzuoli

Trending