Connect with us

Politica

Quarto contro il 5G e contro chi ne consente l’installazione

Published

on

comune di quarto-capuozzo

Capuozzo: “Visto che ormai il nostro sindaco non ci ascolta, tocca a noi urlare in massa

Sabato 25 gennaio 2020 molti Paesi del mondo diranno NO al 5G, sarà la prima Giornata Mondiale di Protesta contro le antenne di ultima generazione.

Anche da Quarto facciamo sentire la nostra voce, soprattutto contro chi ci sta utilizzando come cavie e senza scrupoli sta lasciando via libera all’installazione dei nuovi ripetitori sul nostro territorio.

Visto che ormai il nostro sindaco non ci ascolta, tocca a noi urlare in massa, tocca a noi tutelare  i nostri diritti e la nostra salute. La voce di tutti noi cittadini dovrebbe essere ascoltata e considerata da chi amministra i territori” -dichiara Rosa Capuozzo, già sindaco di Quarto- “Il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, dopo aver effettuato dei sopralluoghi nella zona est di Napoli e dopo aver appurato i primi rilievi forniti dall’ARPAC , ha ritenuto opportuna la sospensione precauzionale dell’installazione, invece  il nostro sindaco, come il sindaco di Napoli Luigi de Magistris lasciano il via libera ai lavori di questi impianti.

Noi  quartesi non siamo cittadini di serie B, se il sindaco Sabino non è in grado di tutelarci, chiediamo al Presidente della Regione di farlo,

Non siamo cavie da laboratorio, le sperimentazioni sui nostri figli non le accettiamo, sabato 25 Gennaio alle ore 15,00 in piazzale Europa dobbiamo essere in tanti, più ne siamo e più la nostra voce sarà forte!

Nota Stampa Rosa Capuozzo

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica

Regionali, presentata la squadra del Movimento 5 Stelle

Published

on

squadra del movimento 5 stelle regionali
Foto Nota Stampa

Annunciato un programma elettorale basato su tre punti: lavoro, casa e salute, poi ha fatto sfilare sul palco tutti i candidati pentastellati

Il Movimento 5 Stelle dà il via alla campagna elettorale in vista delle Regionali campane del 20 e 21 settembre e lo fa presentando la propria candidata alla presidenza, Valeria Ciarambino, e la squadra composta dai 50 aspiranti al consiglio regionale divisi per le 5 circoscrizioni provinciali di Napoli, Caserta, Salerno, Avellino e Benevento.

Affiancata dal ministro all’Ambiente Sergio Costa, la capogruppo M5S uscente in consiglio regionale, nello splendido teatro Sannazaro di via Chiaia a Napoli, ha annunciato un programma elettorale basato su tre punti: lavoro, casa e salute, poi ha fatto sfilare sul palco tutti i candidati pentastellati, citandone le competenze.

Presenti, prima in platea e poi sul palco, anche i 4 candidati irpini, così introdotti dalla candidata governatrice:

Carmen Bochicchio: 43 anni, irpina doc, giornalista professionista. Laureata in Giurisprudenza, dopo il praticantato forense sceglie definitivamente il mondo dell’informazione e della comunicazione nel quale inizia a muovere i primi passi nel 2002. Cittadina attiva iscritta al Movimento 5 Stelle dal 2012, si occupa di questioni che riguardano la partecipazione democratica alla vita pubblica e la sfera dei cosiddetti beni comuni. Collabora con le scuole campane per progetti di giornalismo e di educazione al pensiero critico. Da 2013 è assistente parlamentare per portavoce eletti alla Camera dei Deputati.

Vincenzo Ciampi: 52 anni, laureato in giurisprudenza, avvocato, funzionario tributario presso l’Agenzia delle Entrate. Eletto sindaco nel 2018 ad Avellino. Con lui la prima giunta M5S di un capoluogo nel Sud della Penisola. Attivista da un decennio, già candidato alle Regionali del 2015.

Generoso Testa: 56 anni di Avellino. Si occupa della tutela sindacale a favore degli agenti di commercio oltre ad aver svolto attività di rappresentanza per più di 20 anni. Da sempre attivista e difensore dei diritti del cittadino con un’associazione consumatori da lui rappresentata in Irpinia, è tra i promotori delle attività del Meet-up locale già a far data dal 2007.

Maura Sarno: laureata in giurisprudenza, avvocato, imprenditrice. Gestisce la sua azienda ed esporta in 15 paesi in Europa e nel mondo. Presidente per 2 mandati di un Consorzio per l’internazionalizzazione di vini Irpini d’eccellenza e la promozione del made in Italy. Master in Marketing Nazionale e Internazionale. Eletta con il M5S alle amministrative del Comune di Avellino, ha ricoperto il ruolo di Assessore alle Attività produttive.

“Sfido gli altri ad avere le stesse competenze che possiamo vantare nelle nostre liste” ha concluso Ciarambino. La presentazione si è svolta in applicazione delle prescrizioni anti Covid-19.

Nota Stampa Lista M5S Avellino

Continue Reading

Politica

Villaricca: Francesco Guarino aderisce ad “Italia Viva”

Published

on

Francesco Guarino "Italia Viva"
Foto Nota Stampa

L’assessore di Villaricca, sarà in campo alle prossime elezioni Regionali in Campania nella lista del partito di Matteo Renzi

“È la conclusione di un percorso naturale che ci ha visto protagonisti a livello locale avviando un laboratorio politico comunale, a Villaricca, in alleanza con il centrosinistra – dichiara Guarino -. Ci tengo a sottolineare che la mia adesione ad “Italia Viva” non è legata alla candidatura alla Regione ma si tratta di una scelta politica, in coerenza con i valori di liberali che hanno sempre caratterizzato il mio impegno e del gruppo che rappresento.

L’adesione ad “Italia Viva” esprime la voglia e la necessità di uscire dall’esperienza precedente e di contribuire alla formazione di un partito, partendo dalla base, in linea con i principi che abbiamo sempre professato, evitando la deriva sovranista del centrodestra che in nessun caso può rappresentare quel popolo di moderati che per anni ha creduto nella “rivoluzione liberale”.

Ritengo – continua Francesco Guarino – che Renzi sia un sicuro ed affidabile punto di riferimento per aprire una nuova stagione dove la politica e i nostri storici valori di riferimento tornino al centro del dibattito contro derive populiste, giustizialiste e sovraniste, restituendo alla nostre battaglie la possibilità di ritrovare quella rappresentanza nelle istituzioni che manca da troppo tempo.

Alla Regione sarò in campo con rinnovato e ritrovato entusiasmo per garantire il mio contributo alla lista e il mio apporto di impegno e di idee ad un ulteriore radicamento di “Italia Viva” sui territori. Ringrazio i vertici del partito, l’on Ettore Rosato e l’on. Maria Elena Boschi e tutta la comunità politica per come sono stato accolto sin dalle prime ore della mia scelta politica”

Comunicato Stampa

Continue Reading

Politica

Nappi “De Magistris metta una mano sulla coscienza e una sul portafogli”

Published

on

Foto Facebook Nappi
Foto Archivio

Nappi: “De Magistris si metta una mano sulla coscienza,[…], e una sul portafogli per non far scontare ad altri il peso della sua cattiva amministrazione”

“Centinaia di librerie e cartolibrerie nel Napoletano rischiano di scomparire perchè il Comune non salda i suoi debiti. Per queste piccole attività di provincia, che forniscono un servizio essenziale nel garantire il diritto allo studio a famiglie meno abbienti e monoreddito, ma non possono certo contare su guadagni esorbitanti, i rimborsi rappresentano una boccata d’ossigeno importantissima. E’ davvero assurdo che in queste settimane abbiamo assistito a interventi di ogni tipo, dal bonus sui monopattini a quello per le vacanze ma paradossalmente non si è pensato a introdurre nessuna forma di sostegno per l’editoria scolastica. Ripartire dalla cultura, quindi anche dai libri poteva essere un bel segnale invece è un’altra occasione mancata. De Magistris si metta una mano sulla coscienza, se ce l’ha, e una sul portafogli per non far scontare ad altri il peso della sua cattiva amministrazione”.

Lo scrive in una nota Severino Nappi, Lega Campania.

Nota Stampa Severino Nappi

Continue Reading

Trending

"Punto!" il Web Magazine - Fondato nel 2011 da Vincenzo Perfetto (Direttore Editoriale) e Carmine Sgariglia (Direttore Responsabile). Edito dall'Associazione Culturale PuntoGiovani Qualiano. Registrazione Tribunale di Napoli n° 31 del 30 marzo 2011. Copyright © 2020 - Punto! il Web Magazine | Privacy