Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Tentata estorsione a ditta di manutenzione dell’Ospedale del Mare

Pubblicato

il

Tentata estorsione a ditta di manutenzione

Tentata estorsione ad una ditta di manutenzione dell’Ospedale del Mare: L’indagato avrebbe preteso denaro per conto del clan De Luca Bossa

Tentata estorsione ad una ditta di manutenzione dell’Ospedale del Mare. Oggi, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Ad emettere il provvedimento il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia.

Pubblicità

Destinataria della misura una persona ritenuta gravemente indiziata del reato di tentata estorsione, aggravata dal metodo mafioso. A diffondere la notizia una comunicazione della Procura della Repubblica.

In particolare, l’indagato, attraverso l’esplicita evocazione del clan De Luca Bossa, avrebbe preteso il pagamento di una somma di denaro da parte del titolare di un’azienda impegnata nei lavori di pulizia e di manutenzione all’interno dell’Ospedale del Mare di Ponticelli.  

Il provvedimento eseguito è una misura cautelare, disposta in sede di indagini preliminari. Contro di essa sono ammessi mezzi di impugnazione, e il destinatario della stessa è persona sottoposta alle indagini e quindi presunta innocente fino a sentenza definitiva.

Pubblicità

Lascia un like su Facebook e seguici su Twitter