Connect with us

News

“Abbracciamo la vita”: la poesia per raccontare la vita contro il coronavirus

Published

on

Ilva primavera
Foto Nota Stampa

L’ultimo appuntamento della Rubrica dei pensieri dell’anima, iniziata ad aprile 2020 che verrà sospesa oggi 29 giugno per pausa vacanze

Buongiorno amici, eccoci all’ultimo appuntamento della Rubrica dei pensieri dell’anima, iniziata ad aprile 2020, quando eravamo nel pieno del contagio da coronavirus, e che sospenderemo oggi 29 giugno per pausa vacanze.

Orgogliosa del grande riscontro che ha suscitato tale Rubrica, tra i vari artisti che hanno risposto all’appello, per poter realizzare una memoria collettiva di com’erano la Campania e l’Italia ai tempi dell’epidemia e poi pandemia.

Desidero ringraziare di cuore gli amici di rosarydelsudArt news , nella persona di Rosaria Pannico che ha avuto grande fiducia in me dandomi l’opportunità di realizzare una rubrica tutta mia “ Ritmi d’amore: pensieri dell’anima che riprenderà a fine estate.  

Ringrazio altresì, per il delicato lavoro di grafica, l’artista Salvador Art, che con la sua abilità e precisione, ha reso speciali i contributi poetici di tutti gli artisti che hanno espresso su carta i loro pensieri dell’anima, ai tempi del coronavirus.

Dal 15 giugno 2020 la fase 3 ha dato il via alle attività che erano rimaste chiuse, procedendo con nuove riaperture graduali fino alla fine dello stato di emergenza, fissata al momento per il 31 luglio.

Le discoteche, sala da ballo, fiere e congressi riapriranno dal 15 luglio, mentre per ballare  all’aperto e al chiuso si dovrà aspettare ancora.

Per il ritorno a scuola a settembre, la data dovrebbe essere il 14 e si parla di classi divise in gruppi, in modo da limitare il numero di persone nella stessa aula, e di una riorganizzazione dei tempi e degli spazi. Si andrà a scuola anche di sabato e si potrà fare lezione anche nelle palestre.

Mai come in questa terza fase dobbiamo tutti essere prudenti e attenti perché ci sono milioni di contagiati in tutto il mondo, e anche in Italia l’epidemia non è conclusa, ci sono ancora focolai attivi su tutto il territorio, benché nel nostro Paese, c’è meno paura di infettarsi per l’effetto positivo del lockdown, delle mascherine e della distanza.

I contagi importati da Paesi in cui l’epidemia è fuori controllo sono pericolosi e bisognerebbe individuarli subito per evitare che l’Italia perda tutto il lavoro fatto con il lockdown.

Ecco un mio pensiero poetico sulla vita che bisogna viverla ed abbracciarla intensamente:

ABBRACCIAMO LA VITA

Siamo di nuovo liberi finalmente,
senza restrizioni ferree,
apriamo le braccia alla vita,
che fugge via
e viviamola con passione,
facciamo buon uso del tempo
che scorre  inesorabile,
non sprechiamolo,
per tornare a godere e vivere
pienamente ed essere
di nuovo felici di meravigliarci
e commuoverci, senza smettere
mai di sperare, di sognare,
di credere  e di realizzare
i nostri sogni.
Afferriamo la vita, che è  segnata
dall’amore,
amiamola intensamente
per la sua bellezza, i  suoi colori,
le sue sfumature, le sue pene, le sue gioie,
per ogni cosa che ci ha reso quelli
che siamo, non arrendendoci mai
nel trovare la felicità. 
Nell’attesa della Vita, la Speranza
accompagna i nostri momenti più
preziosi, colorandoli con magici attimi
da vivere insieme.
Ritorneremo a sorridere, a correre,
ad abbracciarci, e risorgeremo
dando valore al bene e all’amore
e il sole tornerà a splendere.

ILVA PRIMAVERA

(Cantante, organizzatrice di eventi cultuali, mostre d’arte, poesie, danze, rappresentante dell’Associazione Primavera Arte)

Comunicato Stampa

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Pozzuoli, Bacoli e Monteruscello: sanzioni e controlli dei Carabinieri

Published

on

Carabinieri
Foto Archivio

Sono 541 persone, 284 quelle già note alle forze dell’ordine, e 388 veicoli controllati: 54 le contravvenzioni al cds notificate

Ancora “movida” al centro dei controlli dei Carabinieri della compagnia di Pozzuoli, nell’ambito di un servizio disposto dal Comando Provinciale di Napoli.

Considerata la recente riapertura delle discoteche ed il rinnovato affollamento delle zone costiere della provincia napoletana, i militari hanno concentrato le attività tra i comuni di Pozzuoli, Monteruscello e Bacoli.

541 persone – 284 quelle già note alle forze dell’ordine –  e 388 veicoli controllati: 54 le contravvenzioni al cds notificate.

19 i veicoli sequestrati, oltre la metà di questi a due ruote. Ancora guida senza casco la sanzione più ricorrente, segnale di un fenomeno diffuso ma fortemente contrastato dall’Arma.

5 i parcheggiatori abusivi sanzionati a Pozzuoli.

Tutti di età compresa tra i 55 e i 67 anni sono stati sorpresi tra le Vie Annecchino, Fasano e Sibilla a chiedere “un’offerta a piacere” agli automobilisti in cerca di uno spazio per sostare.

A Monteruscello denunciato per detenzione di droga fini di spaccio un giovane di Pozzuoli –  oggi 22enne – perché sorpreso con 0,75 grammi di cocaina già ripartiti in dosi e pronta per essere smerciata: nelle sue tasche anche materiale per la pesatura, il taglio ed il confezionamento dello stupefacente e 230 euro in contante ritenuto provento illecito.

2 le persone denunciate per guida senza patente e 4 gli assuntori di droga segnalati alla Prefettura.

I controlli saranno intensificati per l’intera stagione estiva.

Nota Stampa Carabinieri

Continue Reading

News

Nola: denunciate dalla Polizia quattro persone per rissa

Published

on

Foto Polizia Repertorio
Foto Archivio

I poliziotti intervenuti hanno accertato che due ragazzi avevano litigato con altri, due già allontanatisi, utilizzando anche delle bottiglie di vetro

5 luglio 2020 – Stanotte gli agenti del Commissariato di Nola, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato una rissa in piazza Duomo e due uomini feriti che tentavano di allontanarsi.

I poliziotti sono immediatamente intervenuti accertando che i due, cittadini egiziani, avevano litigato con altri due giovani già allontanatisi, utilizzando anche delle bottiglie di vetro.

Gli agenti hanno rintracciato presso l’ospedale di Nola i due corrissanti anche loro feriti. S.R. e S.R., nolani di 19 e 24 anni con precedenti di polizia, e i due egiziani di 21 e 22 anni, regolari sul territorio nazionale, sono stati denunciati per rissa aggravata e lesioni.

Nota Stampa Questura di Napoli

Continue Reading

News

Napoli, beccati con merce contraffatta: denunciati tre giovani

Published

on

Foto Nota Stampa

Gli agenti hanno rinvenuto all’interno dell’abitacolo due bustoni contenti 132 costumi da uomo recanti marchi contraffatti di note “griffe”

Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno controllato in via Carmignano tre uomini a bordo di un’autovettura.

Gli agenti hanno rinvenuto all’interno dell’abitacolo due bustoni contenti 132 costumi da uomo recanti marchi contraffatti di note “griffe”. L.F., F.S. e V.D.S. napoletani di 25, 20 e 23 anni, sono stati denunciati per ricettazione e detenzione di prodotti con segni falsi.

Infine uno dei tre, L.F. con precedenti di polizia, conducente della vettura, è stato sanzionato per non avere al seguito la patente di guida.

Nota Stampa Questura di Napoli

Continue Reading

Trending

"Punto!" il Web Magazine - Fondato nel 2011 da Vincenzo Perfetto (Direttore Editoriale) e Carmine Sgariglia (Direttore Responsabile). Edito dall'Associazione Culturale PuntoGiovani Qualiano. Registrazione Tribunale di Napoli n° 31 del 30 marzo 2011. Copyright © 2020 - Punto! il Web Magazine | Privacy