Quantcast
Connettiti con noi

News

Escavatore recide condotta idrica su cantiere TAV, Mastella: inaccettabile 

Pubblicato

il

Benevento

Il Sindaco di Benevento: “Valuteremo risarcimento dei danni”

BENEVENTO, 20 APRILE 2024 – “Un guasto maldestramente provocato dalla ditta che opera sul cantiere dell’Alta Velocità provocherà un enorme disagio alle zone della città servite dalla condotta idrica del Biferno. Un escavatore ha reciso di netto una condotta idrica. Francamente è inaccettabile”, così il sindaco Mastella sull’interruzione idrica che interesserà alcune zone della città dalle 19:30.

“Non posso accettare che i cittadini di Benevento paghino il prezzo di negligenze e disattenzioni. Gesesa è al lavoro per mitigare i disagi, ma chiederò conto a Rfi di questi grossolani errori e laddove possibile chiederemo che il danno provocato, anche alle attività produttive, sia adeguatamente risarcito”, conclude Mastella.

Comunicato stampa Comune di Benevento

Trending