Connect with us

Sports

Virtus Pozzuoli: accordo con 6 giocatori

Published

on

Lunedì 22 agosto la Virtus Basket Pozzuoli inizierà il raduno al Pala Trincone di Monterusciello e la preparazione pre-campionato

La Virtus Basket Pozzuoli comunica di aver raggiunto l’accordo con i seguenti giocatori per la prossima stagione:

  • Daniele Greggi, classe 2003, guardia di 193 centimetri che proviene dal Basket Cecina. Il neo giocatore gialloblù si è messo in luce sin da giovanissimo con la formazione dell’Hsc Roma disputando nella stagione 2017 / 2018, ben due campionati nella categoria Eccellenza, l’Under 15, che ha chiuso con una media di 22,5 punti in quasi 35 minuti di impiego medio, e Under 16, dove ai 21,25 minuti giocati di media sono corrisposti 10,7 punti a referto. Nella stessa stagione è stato chiamato a far parte della Nazionale azzurra categoria Under 15. L’anno successivo, sempre nelle file dalla HSC Roma l’esperienza nel campionato Under 16 eccellenza, con aumento del minutaggio, 28,5 minuti, e dei punti realizzati, 13,3 e la conferma in azzurro con la nazionale Under 16. Per lui anche la soddisfazione di partecipare, con la maglia dell’Olimpia Milano, alla NEXT Generation Cup.
  • Matteo Cagnacci, classe 2000, play-guardia, prodotto del vivaio della Virtus Pozzuoli per lui si tratta di una riconferma dopo la buona stagione dello scorso anno dove ha tirato con il 33% dal perimetro, il 62% dal pitturato e il 67% ai liberi.
  • Francesco Spinelli, classe 2005, guardia. Anche per lui si tratta di una riconferma dopo alcune apparizioni lo scorso anno in serie B con la casacca gialloblù.
  • Ilario Simonetti, ala forte del 2004 di 200 cm per 100 kg, lo scorso anno alla Pallacanestro Molinella Bologna. Originario di Soverato ha iniziato a giocare a basket all’età di 13 anni nell’Eutimo Locri, in Calabria, dove subito dopo ha ricevuto la convocazione al trofeo delle regioni. All’età di 14 anni si trasferisce a Ferrara nella VIS 2008, dove continua il percorso di crescita nelle squadre giovanili in campionati di livello nazionale per, poi, avere qualche apparizione in serie C Gold.
  • Lorenzo Anastasio, classe 2001, ala piccola, lo scorso anno in forza alla Fortitudo Pozzuoli.
  • Fabrizio Trinchillo, classe 2004, guardia-ala, prodotto del vivaio della Virtus Basket Pozzuoli.

La Virtus Basket Pozzuoli comunica, inoltre, che lunedì 22 agosto al Pala Trincone di Monterusciello inizierà il raduno e la preparazione pre-campionato della compagine gialloblù agli ordini dei tecnici Valerio Spinelli e Alessandro Tagliaferri.

I giocatori convocati dallo staff tecnico sono i seguenti:

Alessio Izzo, Riccardo Venier, Joseph Miaffo, Georges Tamani, Matteo Cagnacci, Fatih Mehmedoviq, Daniele Greggi, Francesco Spinelli, Ilario Simonetti, Fabrizio Trinchillo, Lorenzo Anastasio, Marco Cucco, Iba Koite Thiam.

Nosta stampa Virtus Basket Pozzuoli

Iscriviti al nostro Canale Telegram

[arrotate banner=”3″]

Sports

Enigma portiere a Verona, Spalletti pensa a Sirigu titolare

Published

on

Foto da Profilo Instagram Napoli

Enigma portiere a Verona, sembrava sicuro Meret ma Spalletti pensa a Sirigu titolare

Enigma portiere a Verona per il Napoli. Spalletti indeciso su chi chi giocherà al Bentegodi

Sembrava scontato che Meret fosse il titolare ma nelle ultime ore i dubbi assalgono Spalletti, scrive il Corriere del Mezzogiorno: “Sirigu si sta riprendendo il campo, ha scelto il 30 come numero di maglia. Bisogna fare una scelta: affidarsi a Meret, il portiere delle amichevoli estive, o dribblare l’incertezza che ruota attorno a lui e puntare su Sirigu, l’usato sicuro, un portiere da 516 presenze tra i professionisti?”.

Si continua a leggere: “Toccherà poi a Meret capire cosa fare, se riuscirà a trovare una nuova destinazione o finire ai margini nell’ultimo anno di contratto con il Napoli. Keylor Navas è il prescelto, il Napoli vuole affidargli la porta, ha contatti frequenti con il Psg sia per la cessione di Fabian che per il portiere. Il Psg, per risolvere l’impiccio dell’alternanza con Donnarumma, lo dovrebbe liberare con una corposa buonuscita, il Napoli poi gli farebbe sottoscrivere un biennale approfittando del Decreto Crescita”.

Iscriviti al nostro canale telegram

Continue Reading

Sports

Ultima offerta del Napoli per Raspadori

Published

on

Foto da Profilo Instagram Raspadori

Ultima offerta del Napoli per Raspadori. Il club azzurro ha deciso di provarci con quella che sembrerebbe essere l’ultima offerta

Ultima offerta del Napoli per Raspadori. Il club azzurro non essendo riuscito a schiodare il Sassuolo dalle proprie legittime aspirazioni, ha deciso di provarci con quella che sembrerebbe essere l’ultima offerta.

Il club partenopeo ha avanzato un’offerta da ventotto milioni più cinque di bonus (agevoli) che fanno trentatré rappresentano la frontiera oltre la quale sarà impossibile avventurarsi per regalarsi Raspadori.

Al riguardo scrive anche Il Corriere dello Sport: “C’è poi un momento in cui bisogna mettere un punto: e sarà pure un desiderio folle che spinge al di là della razionalità, oppure un innamoramento bruciante, ma il limite stavolta non è la passione ma la voce del bilancio che soffoca quella del cuore”

Iscriviti al nostro canale telegram

Continue Reading

Sports

Verona-Napoli, arbitra Fabbri con Di Paolo al Var

Published

on

Verona-Napoli
Foto da Pixabay

Verona-Napoli, arbitra Fabbri. Sono state rese note le designazioni arbitrali per il 1° turno di campionato

Svelate le designazioni arbitrali per la prima giornata di Serie A. Turno che vedrà Verona-Napoli affrontarsi al Bentegodi.

A dirigere la sfida sarà Michael Fabbri, mentre al Var ci sarà Di Paolo. Di seguito la sestina completa.

Hellas Verona-Napoli Lunedì 15/08 H. 18.30
Fabbri
Lombardo-Lombardi
Iv: Meraviglia
Var: Di Paolo
Avar: Bindoni

Iscriviti al nostro canale telegram

Continue Reading

Sports

Passi in avanti per Raspadori al Napoli

Published

on

Foto da Post Instagram Raspadori

Passi in avanti per Raspadori. I continui contatti tra le due società hanno portato a limare qualche differenza

Passi in avanti per Raspadori. Col passare dei giorni diventa sempre più probabile l’arrivo a Napoli dell’attaccante neroverde. I continui contatti tra le due società hanno portato a limare qualche differenza ma non a chiudere la trattativa.

A scrivere sugli aggiornamneti di mercato per il futuro di Raspadori anche la Gazzetta dello Sport, sulla quale si legge:

“Il Sassuolo vuole almeno 35 milioni di base fissa più almeno altri cinque di bonus facilmente raggiungibili, il Napoli si è spinto a 31 sicuri più bonus. Nessuna contropartita tecnica sembra possa essere inserita nell’affare e starebbe per cadere anche la richiesta emiliana di una percentuale sulla futura rivendita. Insomma, passi avanti verso il traguardo ma per adesso niente braccia al cielo”.

Iscriviti al nostro canale telegram

Continue Reading

Sports

Sirigu a Villa Stuart per le visite mediche

Published

on

Sirigu a Villa Stuart
Foto da Post Instagram Genoa

Sirigu a Villa Stuart. Il portiere campione d’Europa questa mattina è arrivato alle 7.30  per iniziare le visite mediche

Sirigu a Villa Stuart per le visite mediche. Il portiere azzurro è pronto a legarsi al Napoli. L’estremo difensore, svincolatosi dal Genoa, firmerà presto un contratto con gli azzurri.

Il portiere campione d’Europa questa mattina è arrivato alle 7.30 a Villa Stuart per iniziare le visite mediche, che sono ancora in corso. 

L’ex portiere del Genoa firmerà un contratto annuale con opzione per un’altra stagione e percepirà uno stipendio di 700 mila euro (bonus compresi).

Iscriviti al nostro Canale Telegram

Continue Reading

Sports

Napoli e Sassuolo mai così vicine per la cessione di Raspadori

Published

on

Foto da Post Instagram Raspadori

Napoli e Sassuolo mai così vicine per Raspadori. I neroverdi sono scesi da 40 a 35 milioni di euro

Il Napoli e il Sassuolo sono sempre più vicini a raggiungere un accordo per la cessione di Raspadori.

A riferirlo è Repubblica, la quale scrive: i contatti sono no-stop e anche nella giornata di oggi il presidente De Laurentiis cercherà di chiudere la trattativa. La valutazione del Sassuolo è scesa da 40 milioni a 35, con il Napoli fermo a 30 bonus compresi. Un affare che potrebbe chiudersi entro le prossime  24 ore.

Iscriviti al nostro Canale Telegram

Continue Reading

Trending

"Punto!" il Web Magazine - Fondato nel 2011 da Vincenzo Perfetto (Direttore Editoriale) e Carmine Sgariglia (Direttore Responsabile). Edito dall'Associazione Culturale PuntoGiovani Qualiano. Registrazione Tribunale di Napoli n° 31 del 30 marzo 2011. Copyright © 2011 - 2022 | Punto! il Web Magazine | Privacy