Quantcast
Connettiti con noi

Politica

Sgombero campo rom a Giugliano, Nappi: De Luca calendarizzi nostra proposta legge

Pubblicato

il

Campania-Nappi

Sgombero campo rom a Giugliano, Nappi (Lega): “L’autorizzazione allo sgombero del parco rom è il primo passo dopo l’occupazione abusiva”

Apprendiamo con soddisfazione la decisione del Tribunale di Napoli che – come riporta Il Mattino – ha autorizzato lo sgombero del campo rom di via Carrafiello a Giugliano. È un primo passo decisivo per il recupero di quell’area e la restituzione al legittimo proprietario, dopo l’occupazione abusiva cominciata nel 2019.

Allo stesso tempo torniamo a chiedere con insistenza la calendarizzazione per discutere una proposta di legge che la Lega ha presentato in Consiglio regionale da diversi anni.

Pubblicità

Si tratta di un piano che prevede la chiusura dei campi presenti su tutto il territorio della Campania per far avviare un percorso di bonifica e di recupero, e che – senza ipotizzare alcuno strumento che vada ad intaccare eventuali iniziative di edilizia popolare – mette sul tavolo anche la possibilità di soluzioni abitative con relativa integrazione scolastica e lavorativa, alternative agli attuali insediamenti.

Parliamo di luoghi caratterizzati, per la quasi totalità, da degrado sociale ed ambientale, spazi in cui sono diffuse illegalità e atteggiamenti criminali, primo tra tutti quello dei roghi di rifiuti che avvelenano i cittadini e i territori. De Luca la smetta con l’ipocrisia e il finto buonismo e batta finalmente un colpo”.

Lo afferma Severino Nappi, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Campania.

Pubblicità

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram