Quantcast
Connettiti con noi

Politica

M5S, Mancino: “Vergognosa l’email inviata dalla candidata di Forza Italia”

Pubblicato

il

lelio mancino - m5s

Il candidato al Parlamento Europeo Lelio Mancino: “Denuncio l’uso improprio delle email istituzionali per scopi elettorali”

A poche ore dal voto voglio denunciare un episodio di estrema gravità avvenuto ieri ai danni di migliaia di dipendenti della Regione Campania. Un ex assessore regionale, attualmente candidata alle elezioni europee con Forza Italia, Sonia Palmeri, ha inviato il giorno giovedì 6 giugno diverse mail dall’indirizzo ‘info@soniapalmeri.org’ a vari dipendenti della giunta regionale della Campania, incardinati in differenti direzioni generali. L’oggetto della mail era chiaramente un appello a votarla e sostenerla nella sua candidatura. Questo comportamento rappresenta una palese violazione della privacy, in quanto l’indirizzo email istituzionale dei dipendenti è stato utilizzato senza il loro consenso per scopi personali e di propaganda elettorale. Inoltre, tale atto costituisce una grave sgrammaticatura istituzionale, sfruttando in maniera inappropriata e discutibile i canali ufficiali dell’amministrazione pubblica per fini elettorali. Questo tipo di abuso è inaccettabile e mina la fiducia dei cittadini nelle istituzioni, compromettendo la trasparenza e l’integrità del processo elettorale. Chiedo con fermezza che vengano presi immediati provvedimenti per tutelare i diritti dei dipendenti e la correttezza delle istituzioni pubbliche. Invito le autorità competenti a indagare su questo increscioso episodio e a adottare le misure necessarie per prevenire il ripetersi di tali violazioni. In un periodo così delicato come quello elettorale, è fondamentale che ogni candidata e candidato rispetti le regole della correttezza e della trasparenza, affinché il processo democratico possa svolgersi senza ombre né sospetti. A dirlo è Lelio Mancino candidato per le elezioni Europee con il Movimento 5 stelle.

Pubblicità

Trending