Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Sicurezza sul lavoro e lavoratori in nero. Controlli nel napoletano

Pubblicato

il

Sicurezza sul lavoro

Sicurezza sul lavoro e lavoratori in nero. Carabinieri impegnati nei controlli alle aziende del napoletano. Attività sospese a Villaricca e Terzigno.

Continuano i controlli dei Carabinieri per la sicurezza sul lavoro e per i lavoratori in nero. Due diverse attività di controllo una nell’area Nord di Napoli e l’altra nell’Area a Sud del capoluogo. Sanzioni e sospensione delle attività a Villaricca e Terzigno

Villaricca

Operati controlli per la sicurezza sui luoghi di lavoro a Villaricca da parte dei carabinieri della locale stazione che, insieme al personale dell’Asl Napoli 2 Nord, hanno ispezionato diversi cantieri edili.

Pubblicità

Durante le operazioni sono stati denunciati i rappresentanti legali di due imprese edili con un cantiere aperto in corso Italia.

Tra le diverse sanzioni accertate, oltre all’omessa sicurezza del rischio caduta dall’alto, trovati due lavoratori in nero dei quattro presenti. Sospesa immediatamente l’attività.

Terzigno

Lavoro sommerso anche a sud di Napoli. A Terzigno, infatti, i carabinieri della locale stazione insieme al Nucleo ispettorato del lavoro di Napoli e al nucleo carabinieri “parco” di Boscoreale hanno denunciato il titolare di un’azienda tessile.

Pubblicità

Nello stabilimento di via Fermi i militari hanno trovato sei lavoratori extracomunitari tutti mai assunti regolarmente. Per l’imprenditore una sanzione pari a quasi 100mila euro e l’attività sospesa.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Pubblicità

Trending