Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Marano di Napoli: ignoti aggrediscono una persona in strada, indiziate due persone per tentato omicidio

Pubblicato

il

Via Toledo
foto da redazione

Marano di Napoli: ignoti aggrediscono una persona, minacciandola con un coltello e ferendo la vittima alla spalla, al braccio sinistro e alla testa

Per delega del Procuratore Distrettuale di Napoli, si comunica che, sabato mattina, la Polizia di Stato ha eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, all’esito delle indagini svolte dalla Squadra Mobile di Napoli, con la collaborazione del Commissariato di P.S. “Giugliano”, nei confronti di due persone gravemente indiziate del reato di tentato omicidio, aggravato dalle circostanze della futilità dei motivi e dal metodo mafioso.

In particolare, in Marano di Napoli il giorno 4 febbraio 2024, gli indagati avrebbero aggredito la vittima -reagendo ad una sua richiesta di chiarimenti- sulla pubblica via ed al cospetto di terzi attingendola, con un coltello di grosse dimensioni, alla spalla, al braccio sinistro ed alla testa ed avvalendosi della forza di intimidazione e di omertà derivante dalla presenza sul territorio di Marano e dei comuni nell’area nord di Napoli del clan camorristico Abbinante.  
Il provvedimento eseguito è una misura cautelare disposta in sede di indagini preliminari, avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione e i destinatari della stessa sono persone sottoposte alle indagini e, quindi, presunte innocenti fino a sentenza definitiva.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Trending