Quantcast
Connettiti con noi

Politica

Mattarella: lascia un messaggio in occasione dell’anno giudiziario del Consiglio Nazionale Forense

Pubblicato

il

Mattarella
foto da redazione

Messaggio del Presidente Mattarella in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario del Consiglio Nazionale Forense

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato al Presidente del Consiglio Nazionale Forense, Francesco Greco, il seguente messaggio:

«In occasione della inaugurazione dell’Anno giudiziario 2024, mi è gradito far pervenire a tutti i partecipanti alla cerimonia il mio cordiale saluto.

Pubblicità

Si è aperto un anno particolarmente impegnativo: dovranno trovare compiuta attuazione le recenti riforme processuali, che investono tutti gli ambiti del sistema giustizia, legate, fra l’altro, agli obiettivi fissati dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

In un dialogo costruttivo tra tutti gli operatori del settore, l’Avvocatura è chiamata a fornire il suo qualificato contributo di esperienza e competenza per l’incremento di efficienza e funzionalità della giustizia.

L’Avvocatura riveste un ruolo fondamentale per l’affermazione e l’avanzamento dei diritti nell’ambito dei bisogni espressi dalla collettività.

Pubblicità

Magistrati e avvocati, insieme, in una convergenza di sforzi, nella comune cultura della giurisdizione e delle garanzie, contribuiscono a dare concretezza al diritto nel quadro costituzionale, nell’interesse della collettività.

Con i più sentiti auguri di buon lavoro».

Nota Stampa

Pubblicità

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Pubblicità