Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Truffa agli anziani: nonnina fa bloccare finto avvocato a Napoli

Pubblicato

il

Truffa agli anziani

Truffa agli anziani. Signora finge di abboccare al tranello del finto avvocato e chiama il 112. Carabinieri arrestano 25enne

Truffa agli anziani. “Sono l’avvocato di suo figlio, è nei guai. La Guardia di Finanza l’ha fermato e servono 2mila euro per chiudere la faccenda”. Così aveva esordito al telefono parlando con una signora anziana.

Questa volta nessun pensiero laterale o tecnica particolare. A. G., un 25enne di Napoli, si è servito del solito copione. Ha contattato una donna del ’46 e le ha raccontato del problema in cui era imbattuto il figlio.

Pubblicità

Con la signora aveva fissato un appuntamento a domicilio: sarebbe passato qualcuno a recuperare il denaro.

L’incontro è stato organizzato, ma la nonnina ha pensato bene – complici i consigli incalzanti dei Carabinieri – di avvertire il figlio e poi il 112. Al rendez-vous c’erano tutti, ma tra gli inviti del 25enne non erano compresi i militari del nucleo radiomobile di Napoli. Si è ritrovato in manette senza rendersene conto, ancora prima di aver ottenuto il denaro.

In attesa di raccontare al giudice la sua versione dei fatti, dovrà scontare le prossime ore ai domiciliari.

Pubblicità

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Pubblicità