Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Nola: rapina a mano armata in via Grimaldi, due arresti

Pubblicato

il

Nola rapina a mano armata

Commisero una rapina a mano armata in via Grimaldi a Nola. Gli indagati avrebbero rapinato due persone presso un ATM

Rapina a mano armata a Nola. I carabinieri della Tenenza di Casalnuovo di Napoli, con il supporto dei militari della Compagnia di Napoli Poggioreale, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Il Gip del tribunale di Nola ha emesso la misura nei confronti di due indagati M.C. e R.D.V. – entrambi di napoli e pregiudicati, rispettivamente di quarantacinque e trentasette anni – ritenuti gravemente indiziati, a vario titolo, di una rapina a mano armata.

Pubblicità

Avrebbero rapinato due persone che stavano prelevando contante da un ATM in quella via Grimaldi. Nell’occasione avrebbero puntato una pistola al petto delle vittime, portandogli via il contante appena prelevato, i cellulari, le carte di credito prepagate e altri effetti personali.

Con le carte di pagamento sottratte avrebbero poi effettuato rifornimento di carburante e alcune puntate in un centro scommesse.

I carabinieri, coordinati dalla procura di Nola, hanno ricostruito il percorso dei rapinatori, acquisendo le immagini di videosorveglianza e comparando gli abiti immortalati dalle telecamere con quelli successivamente rinvenuti.

Pubblicità

Grazie alla testimonianza delle vittime – due carabinieri in licenza – i militari sono stati in grado di identificare entrambi.

M.C. è indagato anche per una tentata rapina in concorso con persona in corso di identificazione, commessa ai danni di un uomo in sosta nella sua auto.

Nell’occasione avrebbe preteso da lui i suoi effetti personali ed in risposta al tentativo di difesa della vittima avrebbe reagito colpendo il vetro anteriore del veicolo con una mazza ferrata.

Pubblicità

E ancora per il 45enne, s’indaga per minacce commesse anche con l’uso di un’arma, ai danni di un fruttivendolo.

I destinatari della misura cautelare, allo stato, sono solamente indiziati di delitto, e la loro posizione sarà definitivamente vagliata giudizialmente solo dopo l’emissione di una sentenza passata in giudicato in ossequio ai principi costituzionali di presunzione di innocenza.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X Instagram

Pubblicità