Quantcast
Connettiti con noi

Esteri

Dublino: scontri e strade in fiamme dopo un accoltellamento davanti a una scuola

Pubblicato

il

Dublino
foto da Ansa

Dublino: scontri e fiamme in centro dopo un pericoloso accoltellamento davanti a una scuola elementare

Nella giornata di Ieri, a Dublino in centro sono avvenuti forti scontri che hanno portato a fiamme alte, esplodendo in caos sempre più forte.

Tutto è partito all’esterno di una scuola elementare nel centro della capitale Irlandese quando un uomo con fare sospetto si è avvicinato ad una maestra di una scuola elementare, in mano aveva un coltello con cui ha accoltellato prima la maestra poi tre bambini.

Successivamente all’accaduto l’uomo è stato bloccato dai passanti che hanno chiamato le forze dell’ordine che prima lo hanno portato in ospedale poiché a sua volta era stato ferito, poi lo hanno arrestato.

Dopo l’arresto sono giunte voci sui social e notiziari di tutto il mondo che l’aggressore fosse di origine straniera. Da questa notizia sarebbero poi scoppiati gli scontri in serata, si esclude però che siano stati attacchi terroristici.

foto da Ansa

I “teppisti di estrema destra”, così definiti dal capo della Polizia, sarebbero scesi in piazza con cartelli  “Irish Lives Matter” e bandiere irlandesi. In fiamme poi auto, pullman pubblici, e macchine della Garda, cioè la Polizia Irlandese.

In centro in O’Connel Street, decine di manifestanti hanno attaccato la polizia con fuochi d’artificio e mattoni.

Facendo anche diverse irruzioni in negozi adiacenti al quartiere commerciale sulla sponda settentrionale del fiume Liffey, saccheggiandoli.

In tarda notte poi la Polizia dopo essersi difesa dal popolo in rivolta, avrebbe poi dichiarato che la situazione si sarebbe calmata. Intervento poi dei vigili del fuoco per estinguere le fiamme.

Il caso è poi stato evocato dalla polizia come isolato con la puntualizzazione che  “non risultano altre persone ricercate”. Sulle generalità e origini etniche o religiose dell’aggressore la Garda mantiene per ora lo stretto riserbo tradizionale iniziale della procedura anglosassone, sostenendo di non voler alimentare “illazioni

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X Instagram

Trending