Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Carabinieri arrestano 30enne per armi e droga nei Monti Lattari

Pubblicato

il

Carabinieri arrestano 30enne per armi
Foto nota stampa comando provinciale carabinieri Napoli

Nell’ambito dell’operazione Continuum Bellum, i Carabinieri arrestano 30enne per armi clandestine e droga nei Monti Lattari

È incessante l’operazione “continuum Bellum” sui Monti Lattari messa in atto dai Carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia.

L’ultimo arresto poche ore fa a Pimonte dove i Carabinieri della locale stazione insieme ai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Puglia” hanno arrestato per detenzione illegale di arma clandestina munizionamento e ricettazione un 30enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

Pubblicità

I Carabinieri hanno perquisito l’abitazione dell’uomo immersa nel verde dei monti Lattari e lì hanno rinvenuto e sequestrato 1 fucile di costruzione artigianale calibro 9, senza alcun segno di identificazione e 63 cartucce “flobert” a pallini dello stesso calibro.

I Militari hanno anche denunciato l’uomo per detenzione di droga a fini di spaccio perché trovato in possesso di 10 grammi di marijuana e di una pianta di cannabis indica alta 1 metro.

Durante le operazioni i Carabinieri – che hanno passato al setaccio l’intera zona – hanno rinvenuto e sequestrato a carico di ignoti altri 10 grammi di marijuana gettati a via Resicco verosimilmente da qualcuno che in quegli attimi si era sentito braccato.

Pubblicità

L’arrestato è in attesa di giudizio mentre il fucile sarà sottoposto a rilievi balistici e dattiloscopici volti a verificare il suo eventuale utilizzo in fatti di sangue o altri delitti.

Lascia un like su Facebook e seguici su Twitter

Pubblicità