Quantcast
Connettiti con noi

News

Critiche a Netflix per aggiunta di Titanic nel catalogo

Pubblicato

il

Critiche a Netflix
foto da Wikipedia

Critiche a Netflix per l’inclusione di Titanic nel catalogo per macabra coincidenza con sommergibile Titan

Negli ultimi giorni, la tragedia del sommergibile Titan ha scatenato polemiche, con la diffusione di notizie false e speculazioni alimentate dai social media, sempre più influenti nel mondo moderno, focalizzati sulla ricerca di like e visualizzazioni monetizzabili per i creator di contenuti.

Ma la controversia si è estesa anche a Netflix. Il colosso dello streaming è al centro dell’attenzione degli utenti a causa dell’annuncio dell’inclusione nel suo catalogo del celebre film del 1997 diretto da James Cameron, “Titanic”. La pellicola, che ha lanciato Leonardo Di Caprio, farà il suo ritorno su Netflix dal 1° luglio dopo una breve assenza.

La tempistica dell’annuncio ha sollevato sospetti e la discussione è esplosa immediatamente. I fan si sono riversati sui social media per dibattere la questione e molti considerano questa decisione di cattivo gusto, poiché è giunta pochi giorni dopo la tragedia dell’OceanGate, in cui cinque persone hanno perso la vita durante un’immersione per esplorare i relitti del famigerato Titanic, affondato nel 1912.

A difesa di Netflix, va detto che la programmazione dei contenuti nasce con notevole anticipo, rendendo plausibile l’ipotesi che si tratti di una coincidenza. Va sottolineato che Netflix ha scelto di non commentare questa decisione, anche quando è stata contattata da Variety e altre testate del settore.

Lascia un like su Facebook e seguici su Twitter

Trending