Quantcast
Connettiti con noi

News

Siniša Mihajlović non c’è più: lutto nel mondo del calcio

Pubblicato

il

Siniša Mihajlović

Siniša Mihajlović non c’è più, si è spento a 53 anni un campione dentro e fuori il campo da Calcio

Lutto nel mondo del calcio: Siniša Mihajlović non c’è più. Si è spento a 53 anni un grande campione fuori e dentro il campo da gioco. L’ex allenatore del Bologna nel 2019 annunciò di essersi ammalato di leucemia. Lo fece con chiarezza in una conferenza stampa. “La batterò” disse “giocando d’attacco”. Siniša ha giocato d’attacco, ha compattuto come una leone. A fine ottobre 2019 il trapianto di midollo all’ospedale Sant’Orsola di Bologna. I nuovi campanelli d’allarme ad inizio 2022. Oggi la morte che la sua famiglia in una nota che lasciamo di seguito giudica ingiusta.

“La moglie Arianna, con i figli Viktorija, Virginia, Miroslav, Dusan e Nikolas, la nipotina Violante, la mamma Vikyorija e il fratello Drazen, nel dolore comunicano la morte ingiusta e prematura del marito, padre, figlio e fratello esemplare, Sinisa Mihajlovic. Uomo unico professionista straordinario, disponibile e buono con tutti. Coraggiosamente ha lottato contro una orribile malattia. Ringraziamo i medici e le infermiere che lo hanno seguito in questi anni, con amore e rispetto, in particolare la dottoressa Francesca Bonifazi, il dottor Antonio Curti, il Prof. Alessndro Rambaldi, e il Dott. Luca Marchetti. Sinisa resterà sempre con noi. Vivo con tutto l’amore che ci ha regalato”.

Pubblicità

Cordoglio da parte di tutto il mondo dello sport, ma soprattutto da quello del Calcio. Cordoglio anche da parte della politica per un grande campione, un esempio di tenacia sia in campo che fuori.

Se ti va lascia un like alla nostra pagina facebook

Pubblicità