Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Estorsioni al mercato rionale di Pianura. Arrestati

Pubblicato

il

Foto archivio

Estorsioni al mercato rionale di Pianura. Arrestati due 39enni, avrebbero chiesto una tassa fisssa di 10 euro al giorno a 19 commercianti.

Estorsioni al mercato rionale di Pianura a Napoli. I Carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Napoli hanno arrestato per estorsione A. G. e C. D. A. entrambi 39enne. Il primo di Pianura e il secondo di Fuorigrotta.

Un’operazione discreta e – in molti direbbero vintage – quella condotta di Carabinieri del Nucleo investigativo.

Un’indagine fatta di osservazione, controllo e pedinamento dei due presunti responsabili. Si muovevano all’interno del mercato rionale di Pianura, ignari di quanto stesse accadendo.

I militari hanno visto giorno per giorno, piano piano, l’estorsione consumarsi. 19 i commercianti di via Jose Maria Escriva che, avvicinati dai 2, erano costretti a consegnare la somma di 10 euro.

Diversi i commercianti sentiti. Hanno raccontato ai militari dell’Arma come la “tassa fissa” si ripetesse quotidianamente da 4 settimane.

Gli arrestati sono nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio. Indagini in corso da parte dei Carabinieri per approfondire la vicenda.

Iscriviti al nostro Canale Telegram

Trending