Quantcast
Connettiti con noi

Tech

Coronavirus e bandi INAIL ai tempi del COVID-19

Pubblicato

il

Inail
Foto Archivio

Con avviso pubblico, l’INAIL diede inizio al bando per i finanziamenti alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute

Con avviso pubblico, L’INAIL diede inizio al bando per i finanziamenti alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

In attuazione dell’articolo 11, comma 5 del D.lgs. 81/2008 s.m.i. e dell’articolo 1, commi 862 e seguenti, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 attraverso la pubblicazione di singoli Avvisi pubblici regionali/provinciali, finanzia investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Pubblicità

Finalità: incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, nonché incentivare le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli per l’acquisto di nuovi macchinari e attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti, migliorare il rendimento e la sostenibilità globali  in concomitanza, conseguire la riduzione del livello di rumorosità, del rischio infortunistico, di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali. Destinatari dei finanziamenti: le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di commercio industria, artigianato ed agricoltura e, per l’asse 2 di finanziamento anche gli Enti del terzo settore.

Progetti ammessi a finanziamento: Sono finanziabili le seguenti tipologie di progetto ricomprese in 5 Assi di finanziamento:

  • Progetti di investimento e Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale – Asse di finanziamento 1 (sub Assi 1.1 e 1.2)
  • Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC) – Asse di finanziamento 2                                                                                                                                                                
  • Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto – Asse di finanziamento 3
  • Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività – Asse di finanziamento 4                                                                                                                                                          
  • Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli -Asse di finanziamento 5 (sub Assi 5.1 e 5.2).

1° aprile 2020: Sono state differite le tempistiche di presentazione della domanda per il bando Isi 2019 a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19

Le nuove date relative alla:

Pubblicità

– apertura della procedura informatica per la compilazione della domanda (prevista per il 16 aprile 2020);

– chiusura della procedura informatica per la compilazione della domanda (prevista per il 29 maggio 2020);

– acquisizione del codice identificativo per l’inoltro online (prevista per il 5 giugno 2020);

Pubblicità

– comunicazione relativa alle date di inoltro online (prevista per il 5 giugno 2020),

saranno comunicate il 31 maggio 2020.

Appena ci saranno comunicate date di invio e/o aggiornamento, sarà nostra cura pubblicare aggiornamenti.

Pubblicità

Per qualsiasi chiarimento, potete contattarci menzionando l’articolo alla mail: etconsulting2003@gmail.com

Pubblicità