Connect with us

Sports

Campionati Europei Cadetti e Giovani 2020: Campania tutta d’argento nell’ultima giornata

Published

on

Scherma Italia
Foto Nota Stampa

Secondo posto per la salernitana Memoli con l’Ital-fioretto e per i napoletani Rea e Marciano con il team degli sciabolatori

PARENZO – Si sono conclusi a Parenzo i Campionati Europei Cadetti e Giovani 2020 e per la Campania è stato un gran finale tutto d’argento nelle gare a squadre: secondo posto, infatti, per le Nazionali under20 di fioretto femminile, con la salernitana Claudia Memoli, e di sciabola maschile con i napoletani Mattia Rea e Giorgio Marciano.

Team per il 50% campano, dunque, quello degli sciabolatori. Mattia Rea e Giorgio Marciano, entrambi portacolori della Champ di Massa di Somma dei maestri Gigi Tarantino e Leonardo Caserta, insieme al romano Luca Fioretto e al livornese Pietro Torre, dopo aver vinto la sfida dei quarti di finale contro il Belgio per 45-39, hanno sconfitto 45-35 la Germania in semifinale. In finale, però, contro l’Ungheria gli azzurri dopo un buon avvio hanno subìto la rimonta magiara conclusasi sul 45-35.

Luccica comunque la medaglia d’argento dei due napoletani come quella dell’Italia di fioretto femminile, con Claudia Memoli. L’atleta del Club Scherma Salerno, allieva del maestro Marco Autuori e da quest’anno tesserata con il gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre, la romana Giulia Amore, la veneta Martina Favaretto e la toscana Vittoria Ciampalini dopo aver sconfitto 45-12 la Turchia, nell’assalto dei quarti di finale, hanno avuto ragione per 45-35 della Germania in semifinale. In finale è però giunta la battuta d’arresto per 45-40 contro la Russia.


Un po’ di Campania, infine, pure nell’argento della squadra di sciabola maschile guidata a fondo pedana dal maestro salernitano Cristiano Imparato, al debutto con lo staff tecnico azzurro in una kermesse internazionale. 

CAMPIONATI EUROPEI GIOVANI PARENZO2020 – FIORETTO FEMMINILE – PROVA A SQUADRE – Parenzo, 2 marzo 2020

Finale

Russia b. ITALIA 45-40

Finale 3°-4° posto

Germania b. Polonia 45-24

Semifinali

Russia b. Polonia 45-16

ITALIA b. Germania 45-35

Quarti

Russia b. Romania 44-22

Polonia b. Ungheria 45-35

Germania b. Ucraina 43-42

ITALIA b. Turchia 45-12

Classifica (13): 1. Russia, 2. ITALIA, 3. Germania, 4. Polonia, 5. Ucraina, 6. Romania, 7. Ungheria, 8. Turchia.

ITALIA: Martina Favaretto, Claudia Memoli, Giulia Amore, Vittoria Ciampalini

CAMPIONATI EUROPEI GIOVANI PARENZO2020 – SCIABOLA MASCHILE – PROVA A SQUADRE – Parenzo, 2 marzo 2020

Finale

Ungheria b. ITALIA 45-35

Finale 3°-4° posto

Russia b. Germania 45-18

Semifinali

ITALIA b. Germania 45-35

Ungheria b. Russia 45-44

Quarti

ITALIA b. Belgio 45-39

Germania b. Ucraina 45-37

Russia b. Polonia 45-30

Ungheria b. Spagna 45-34

Classifica (15): 1. Ungheria, 2. ITALIA, 3. Russia, 4. Germania, 5. Polonia, 6. Belgio, 7. Ucraina, 8. Spagna.

ITALIA: Luca Fioretto, Giorgio Marciano, Mattia Rea, Pietro Torre

Nota Stampa Federazione Italiana Scherma

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sports

Spalletti su Raspadori: Sostituirebbe Mertens

Published

on

Spalletti
Foto Archivio

Spalletti su Raspadori: è un ragazzo che avrebbe tutte le caratteristiche per darci una mano. Giovane, forte e versatile

Sul Corriere della Sera il tecnico del Napoli, Luciano Spalletti, ha rilasciato un’intervista. Intervista nella quale parla di Raspadori.

Nell’intervista si legge: “Le rispondo che non è un mio giocatore, che è un ragazzo che avrebbe tutte le caratteristiche per darci una mano. Giovane, forte, versatile in tutti i ruoli dell’attacco, intelligente e soprattutto educato. Ha personalità, e noi ne abbiamo persa un po’ nel passaggio da un ciclo all’altro. Vediamo, con lui saremmo nella giusta direzione. Sarebbe il sostituto naturale di Mertens”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram

Sostieni il Punto! acquistando un pallone da calcio

Continue Reading

Sports

Ripresi i contatti col Psg per Navas

Published

on

Navas - Napoli
Foto Archivio

Ripresi i contatti col Psg per Navas. Il Napoli si sta muovendo su più fronti per la porta, per regalare un grande portiere a Spalletti

Come riporta il Corriere dello Sport il ds Giuntoli ha riaperto la pista con il Psg per parlare di Navas, che sarebbe una validissima alternativa a Kepa, e tra l’altro la novità riguarderebbe proprio la formula: il prestito potrebbe essere biennale.

Dunque il Napoli si sta muovendo su più fronti per la propria porta per regalare un grande portiere a Spalletti. 

Iscriviti al nostro Canale Telegram

Continue Reading

Sports

Meret ceduto in prestito allo Spezia

Published

on

Foto da Profilo Instagram Meret

Meret ceduto in prestito allo Spezia. L’estremo difensore azzurro prima di passare ai liguri firmerà un rinnovo fino al 2024 col Napoli

A sostituire Provedel allo Spezia sarà dunque Meret. Dopo le difficoltà con la Fiorentina per Dragowski, il d.s. dei liguri Pecini ha virato sul portiere del Napoli.

Meret prima di passare allo Spezia firmerà un rinnovo fino al 2024 col Napoli e poi verrà ceduto in prestito secco di un anno.

Oggi dovrebbe essere la giornata decisiva per le firme a La Spezia, e anche per il via libera di Provedel alla Lazio.

Lotito ha infatti seguito con molta attenzione questa situazione, quando sarà ufficiale il trasferimento di Meret, potrà accogliere Provedel e metterlo a disposizione di Sarri.

Iscriviti al nostro Canale Telegram

Continue Reading

Sports

Virtus Pozzuoli: accordo con 6 giocatori

Published

on

Lunedì 22 agosto la Virtus Basket Pozzuoli inizierà il raduno al Pala Trincone di Monterusciello e la preparazione pre-campionato

La Virtus Basket Pozzuoli comunica di aver raggiunto l’accordo con i seguenti giocatori per la prossima stagione:

  • Daniele Greggi, classe 2003, guardia di 193 centimetri che proviene dal Basket Cecina. Il neo giocatore gialloblù si è messo in luce sin da giovanissimo con la formazione dell’Hsc Roma disputando nella stagione 2017 / 2018, ben due campionati nella categoria Eccellenza, l’Under 15, che ha chiuso con una media di 22,5 punti in quasi 35 minuti di impiego medio, e Under 16, dove ai 21,25 minuti giocati di media sono corrisposti 10,7 punti a referto. Nella stessa stagione è stato chiamato a far parte della Nazionale azzurra categoria Under 15. L’anno successivo, sempre nelle file dalla HSC Roma l’esperienza nel campionato Under 16 eccellenza, con aumento del minutaggio, 28,5 minuti, e dei punti realizzati, 13,3 e la conferma in azzurro con la nazionale Under 16. Per lui anche la soddisfazione di partecipare, con la maglia dell’Olimpia Milano, alla NEXT Generation Cup.
  • Matteo Cagnacci, classe 2000, play-guardia, prodotto del vivaio della Virtus Pozzuoli per lui si tratta di una riconferma dopo la buona stagione dello scorso anno dove ha tirato con il 33% dal perimetro, il 62% dal pitturato e il 67% ai liberi.
  • Francesco Spinelli, classe 2005, guardia. Anche per lui si tratta di una riconferma dopo alcune apparizioni lo scorso anno in serie B con la casacca gialloblù.
  • Ilario Simonetti, ala forte del 2004 di 200 cm per 100 kg, lo scorso anno alla Pallacanestro Molinella Bologna. Originario di Soverato ha iniziato a giocare a basket all’età di 13 anni nell’Eutimo Locri, in Calabria, dove subito dopo ha ricevuto la convocazione al trofeo delle regioni. All’età di 14 anni si trasferisce a Ferrara nella VIS 2008, dove continua il percorso di crescita nelle squadre giovanili in campionati di livello nazionale per, poi, avere qualche apparizione in serie C Gold.
  • Lorenzo Anastasio, classe 2001, ala piccola, lo scorso anno in forza alla Fortitudo Pozzuoli.
  • Fabrizio Trinchillo, classe 2004, guardia-ala, prodotto del vivaio della Virtus Basket Pozzuoli.

La Virtus Basket Pozzuoli comunica, inoltre, che lunedì 22 agosto al Pala Trincone di Monterusciello inizierà il raduno e la preparazione pre-campionato della compagine gialloblù agli ordini dei tecnici Valerio Spinelli e Alessandro Tagliaferri.

I giocatori convocati dallo staff tecnico sono i seguenti:

Alessio Izzo, Riccardo Venier, Joseph Miaffo, Georges Tamani, Matteo Cagnacci, Fatih Mehmedoviq, Daniele Greggi, Francesco Spinelli, Ilario Simonetti, Fabrizio Trinchillo, Lorenzo Anastasio, Marco Cucco, Iba Koite Thiam.

Nosta stampa Virtus Basket Pozzuoli

Iscriviti al nostro Canale Telegram

[arrotate banner=”3″]

Continue Reading

Sports

Mertens ha rifiutato la Juve

Published

on

Foto da Profilo Instagram Mertens

Mertens ha rifiutato la Juve e 5 milioni all’anno per non tradire i suoi vecchi tifosi Napoletani

Anche Mertens come Koulibaly ha rifiutato la Juventus per non tradire i suoi vecchi tifosi Napoletani.

A scrivere del rifiuto del belga è stata La Gazzetta dello Sport: Dall’entourage del centroavanti belga sono arrivati segnali di fumo poco incoraggianti. Addirittura i suoi amici napoletani parlano di un no ad un’offerta di 5 milioni netti. Gli approfondimenti porterebbero poco lontano: la realtà è che Dries è stato molto deciso nel respingere le avance dei rivali di sempre.

Iscriviti al nostro Canale Telegram

Continue Reading

Sports

Spunta l’idea Mertens per la Juve

Published

on

Dries Mertens
Foto Archivio

Spunta l’idea Mertens per la Juve. Pronto ingaggio da quasi 5 milioni a stagione per l’attaccante belga

La Juventus cerca un attaccante esperto per rinforzare la rosa. Nelle ultime ore sta prendendo quota l’idea Mertens, svincolato dal Napoli e ancora senza squadra.

L’attaccante belga può arrivare a zero alla Juve, la quale potrebbe accontentarlo con un stipendio vicino ai 5 milioni di euro, oltre a permettergli di giocare la Champions League.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, voci da Napoli dicono che Mertens sia troppo legato all’azzurro per passare alla Juventus. Ma in questi anni ne abbiamo visti tanti di giocatori che di fronte a un’opportunità ghiotta e un ingaggio pesante hanno cambiato idea.

Iscriviti al nostro Canale Telegram

Continue Reading

Trending

"Punto!" il Web Magazine - Fondato nel 2011 da Vincenzo Perfetto (Direttore Editoriale) e Carmine Sgariglia (Direttore Responsabile). Edito dall'Associazione Culturale PuntoGiovani Qualiano. Registrazione Tribunale di Napoli n° 31 del 30 marzo 2011. Copyright © 2011 - 2022 | Punto! il Web Magazine | Privacy