Connect with us

Sports

Campionati Europei Cadetti e Giovani 2020: Campania tutta d’argento nell’ultima giornata

Published

on

Scherma Italia
Foto Nota Stampa

Secondo posto per la salernitana Memoli con l’Ital-fioretto e per i napoletani Rea e Marciano con il team degli sciabolatori

PARENZO – Si sono conclusi a Parenzo i Campionati Europei Cadetti e Giovani 2020 e per la Campania è stato un gran finale tutto d’argento nelle gare a squadre: secondo posto, infatti, per le Nazionali under20 di fioretto femminile, con la salernitana Claudia Memoli, e di sciabola maschile con i napoletani Mattia Rea e Giorgio Marciano.

Team per il 50% campano, dunque, quello degli sciabolatori. Mattia Rea e Giorgio Marciano, entrambi portacolori della Champ di Massa di Somma dei maestri Gigi Tarantino e Leonardo Caserta, insieme al romano Luca Fioretto e al livornese Pietro Torre, dopo aver vinto la sfida dei quarti di finale contro il Belgio per 45-39, hanno sconfitto 45-35 la Germania in semifinale. In finale, però, contro l’Ungheria gli azzurri dopo un buon avvio hanno subìto la rimonta magiara conclusasi sul 45-35.

Luccica comunque la medaglia d’argento dei due napoletani come quella dell’Italia di fioretto femminile, con Claudia Memoli. L’atleta del Club Scherma Salerno, allieva del maestro Marco Autuori e da quest’anno tesserata con il gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre, la romana Giulia Amore, la veneta Martina Favaretto e la toscana Vittoria Ciampalini dopo aver sconfitto 45-12 la Turchia, nell’assalto dei quarti di finale, hanno avuto ragione per 45-35 della Germania in semifinale. In finale è però giunta la battuta d’arresto per 45-40 contro la Russia.


Un po’ di Campania, infine, pure nell’argento della squadra di sciabola maschile guidata a fondo pedana dal maestro salernitano Cristiano Imparato, al debutto con lo staff tecnico azzurro in una kermesse internazionale. 

CAMPIONATI EUROPEI GIOVANI PARENZO2020 – FIORETTO FEMMINILE – PROVA A SQUADRE – Parenzo, 2 marzo 2020

Finale

Russia b. ITALIA 45-40

Finale 3°-4° posto

Germania b. Polonia 45-24

Semifinali

Russia b. Polonia 45-16

ITALIA b. Germania 45-35

Quarti

Russia b. Romania 44-22

Polonia b. Ungheria 45-35

Germania b. Ucraina 43-42

ITALIA b. Turchia 45-12

Classifica (13): 1. Russia, 2. ITALIA, 3. Germania, 4. Polonia, 5. Ucraina, 6. Romania, 7. Ungheria, 8. Turchia.

ITALIA: Martina Favaretto, Claudia Memoli, Giulia Amore, Vittoria Ciampalini

CAMPIONATI EUROPEI GIOVANI PARENZO2020 – SCIABOLA MASCHILE – PROVA A SQUADRE – Parenzo, 2 marzo 2020

Finale

Ungheria b. ITALIA 45-35

Finale 3°-4° posto

Russia b. Germania 45-18

Semifinali

ITALIA b. Germania 45-35

Ungheria b. Russia 45-44

Quarti

ITALIA b. Belgio 45-39

Germania b. Ucraina 45-37

Russia b. Polonia 45-30

Ungheria b. Spagna 45-34

Classifica (15): 1. Ungheria, 2. ITALIA, 3. Russia, 4. Germania, 5. Polonia, 6. Belgio, 7. Ucraina, 8. Spagna.

ITALIA: Luca Fioretto, Giorgio Marciano, Mattia Rea, Pietro Torre

Nota Stampa Federazione Italiana Scherma

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sports

Calcio, IFAB: via libera alle cinque sostituzioni a partita

Published

on

Foto Juve - Inter da Pixabay
Foto Archivio

Con la modifica temporanea della Legge 3, alla ripresa dei campionati, sarà possibile effettuare cinque sostituzioni per squadra

Mentre si inizia a prendere in considerazione la ripresa delle competizioni calcistiche in tutto il mondo, l’International Football Association Board (The IFAB) ha accettato di modificare, temporaneamente, alcune regole del calcio, per l’esattezza la Legge 3.

Su proposta della Fifa, l’International Football Association Board ha dato l’ok alle cinque sostituzioni.

Tuttavia, per evitare interruzioni del gioco, ogni squadra avrà solo tre opportunità per effettuare i cambi; le sostituzioni possono anche essere effettuate a metà tempo.

La decisione sull’opportunità di applicare questa modifica temporanea rimarrà a discrezione di ogni singola Lega, mentre l’IFAB e la FIFA determineranno in una fase successiva se tale modifica temporanea debba essere estesa ulteriormente (ad esempio per le competizioni che devono essere completate in 2021).

Ecco in sintesi le Legge 3 modificata temporaneamente:

– Ogni squadra sarà autorizzata a utilizzare un massimo di cinque sostituti.
– Per ridurre l’interruzione della partita, ogni squadra avrà un massimo di tre opportunità per effettuare sostituzioni durante il gioco; le sostituzioni possono anche essere effettuate a metà tempo.
– Se entrambe le squadre effettuano una sostituzione contemporaneamente, questa sarà considerata una delle tre opportunità per ciascuna squadra.
– Le sostituzioni e le opportunità non utilizzate vengono portate avanti nel tempo supplementare.
– Laddove le regole di competizione consentano una sostituzione aggiuntiva nei tempi supplementari, le squadre avranno ciascuna un’opportunità di sostituzione aggiuntiva; le sostituzioni possono anche essere effettuate prima dell’inizio dei tempi supplementari e nell’intervallo tra i tempi supplementari.     

Continue Reading

Politica

Calcio, Spadafora: leggo cose strane in giro ma nulla è cambiato

Published

on

ministro spadafora
Il Ministro Vincenzo Spadafora (foto: profilo Facebook)

Il post sulla propria bacheca Facebook del Ministro per le Politiche giovanile e lo sport del Governo Conte

Leggo cose strane in giro ma nulla è cambiato rispetto a quanto ho sempre detto sul Calcio: gli allenamenti delle squadre non riprenderanno prima del 18 maggio e della ripresa del Campionato per ora non se ne parla proprio.Ora scusate ma torno ad occuparmi di tutti gli altri sport e dei centri sportivi (palestre, centri danza, piscine, ecc) che devono riaprire al più presto!

Leggo cose strane in giro ma nulla è cambiato rispetto a quanto ho sempre detto sul Calcio: gli allenamenti delle…

Pubblicato da Vincenzo Spadafora su Domenica 3 maggio 2020

Continue Reading

Sports

È morto Franco Lauro, giornalista sportivo Rai

Published

on

Franco Lauro
Foto dal Web

Il giornalista sportivo Rai Franco Lauro è stato trovato senza vita nella sua abitazione a Roma, vittima di un malore improvviso

Morto oggi a Roma il giornalista sportivo Rai Franco Lauro, uno dei massimi esperi di calcio e basket.

Franco Lauro, come riporta anche il sito adnkronos.com, sarebbe deceduto in casa sua a causa di un infarto.

Esperto ed appassionato di calcio e basket, prima di entrare in Rai ha lavorato per qualche anno in alcuni giornali locali e radio private romane; si specializza nel calcio mercato.

In TV esordisce nel 1981 in una emittente locale. Per due anni è lo speaker ufficiale del Palazzo dello Sport, mentre nel 1982-83 è impegnato nelle telecronache del campionato di calcio, per la trasmissione Roma e Lazio dal 1º minuto in onda su TeleRegione.

Nel 1984 entra in Rai: in 28 anni ha commentato 8 Olimpiadi estive ed una invernale (Torino 2006), 6 edizioni dei Mondiali di calcio, e altrettante degli Europei, 12 Europei di basket, 3 Mondiali di basket, i Goodwill Games del 1990 a Seattle, varie edizioni dei Giochi del Mediterraneo e Universiadi.

Continue Reading

Trending

"Punto!" il Web Magazine - Fondato nel 2011 da Vincenzo Perfetto (Direttore Editoriale) e Carmine Sgariglia (Direttore Responsabile). Edito dall'Associazione Culturale PuntoGiovani Qualiano. Registrazione Tribunale di Napoli n° 31 del 30 marzo 2011. Copyright © 2020 - Punto! il Web Magazine | Privacy