Quantcast
Connettiti con noi

Entertainment

Migliaccio al cioccolato, il Carnevale diventa goloso

Pubblicato

il

migliaccio al cioccolato
Foto di Alexander Stein da Pixabay

Una variante per i più golosi, il migliaccio al cioccolato è sinonimo di Carnevale a Napoli

A Carnevale ogni scherzo vale…nel nostro caso ogni dolce vale! I dolci di carnevale si sa sono tra i più golosi e in Italia ogni regione ha le sue tradizioni. A Napoli è usanza nel periodo di Carnevale preparare il migliaccio, una sorta di pizza dolce fatta con il semolino.
Avendo in casa dei cioccolata-dipendenti ne preparo una versione cioccolatosa. In giro per il web ci sono tantissime versioni del migliaccio al cioccolato tutte molto simili, io però ci ho messo il mio tocco personale: leggermente alcolico.

MIGLIACCIO AL CIOCCOLATO:
Ingredienti per uno stampo da 24cm

  • 500ml di latte
  • 80g di semolino
  • 200g di ricotta
  • 160g di zucchero
  • 3 uova
  • 30g di cacao (amaro o già zuccherato, a seconda se lo preferite più dolce o meno dolce)
  • la scorza di un’arancia
  • 1/2 baccello di vaniglia o in alternativa 1/2 fialetta di aroma alla vaniglia
  • 1/2 tazzina di amaretto di saronno ( nel caso non volete aggiungere la parte alcolica potete sostituire il liquore con una fialetta di fiori d’arancio.
  • 100g di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO:
1) Prendete un pentolino e versateci dentro il latte, la scorza d’arancia e il baccello di vaniglia inciso. Mettete sul fuoco e scaldate a fuoco basso. Quando il latte avrà sfiorato il bollore togliete la scorza d’arancia e la vaniglia, aggiungete il semolino poco per volta mescolando, cuocete sempre mescolando fino a che non si rapprende. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

2) Prendete la tavoletta di cioccolato fondente e trituratela con il coltello, lasciando che i pezzi siano volutamente disuguali e mettetela da parte.

3) In una ciotola mettete le uova con lo zucchero e mescolate fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Aggiungete la mezza tazzina di amaretto di saronno e la ricotta. Lavorate fino ad avere un composto omogeneo. Aggiungete il cacao e continuate a mescolare. Quando il cacao sarà ben incorporato nel composto aggiungete il semolino e per ultimo il cioccolato fondente.

4) Versate il composto nello stampo, precedentemente imburrato e infarinato e cuocete in forno preriscaldato a 170° per circa un’ora. Prima di sfornarlo, fate sempre la prova stecchino e toglietelo dallo stampo solo quando sarà completamente freddo. Il migliaccio è uno di quei dolci, come la pastiera che il giorno dopo sono più buoni, per questo consiglio di prepararlo un giorno prima. Una bella spolverata di zucchero a velo ed è pronto per essere servito.

Trending