Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Partenopoli e comuni limitrofi: Controlli dei Carabinieri volti al contrasto furti

Pubblicato

il

Partenopoli e comuni limitrofi: contrasto ai furti, allontanate due persone dai Carabinieri con foglio di Via Obbligatorio

In questi ultimi giorni, sono proseguiti senza sosta, in linea con le direttive tracciate dal Prefetto di Avellino e dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, i servizi di controllo del territorio, sia nelle ore diurne che notturne, della Compagnia di Montella, volti alla prevenzione ed alla repressione di reati in genere ed in particolare quelli di tipo predatorio.
L’azione preventiva, si è svolta attraverso l’impiego di decine di pattuglie (sia in divisa che in
borghese), soprattutto tra Paternopoli e i comuni limitrofi.

I numerosi posti di controllo (anche a doppio senso di marcia) hanno permesso di identificare gli occupanti di un centinaio di veicoli, molti dei quali, avendo destato sospetto per il loro
comportamento, sono stati sottoposti ad immediata perquisizione personale e veicolare.

Pubblicità

Il contesto operativo così indirizzato, si è rivelato proficuo: una pattuglia della Stazione di
Paternopoli, infatti, ha intercettato un’auto sospetta, identificando due soggetti, già noti alla Forze dell’Ordine, provenienti dall’hinterland napoletano che non sono stati in grado di giustificare la loro presenza in quel comune.

Condotti in caserma, si accertava che a loro carico figuravano numerosi precedenti penali e già nel corso di altri controlli, erano stati allontanata con Foglio di Via Obbligatorio da diversi comuni.

Per tale motivo, ritendo verosimile che stessero in procinto di consumare qualche furto o stavano effettuando qualche “sopralluogo”, sono stati allontanati dai Comuni di San Mango Sul Calore e Paternopoli con la proposta di “Foglio di via Obbligatorio e Divieto di Ritorno”.
Tali servizi proseguiranno anche nei prossimi giorni in tutta la provincia, senza soluzione di
continuità, per garantire sicurezza e tranquillità ai cittadini.

Pubblicità

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram