Quantcast
Connettiti con noi

News

Roberto Baggio vittima di rapina in casa: solidarietà e indignazione per l’aggressione

Pubblicato

il

Roberto Baggio

L’ex calciatore Roberto Baggio ha subito una rapina ieri sera durante la partita di calcio degli europei tra Italia e Spagna, contattati subito i Carabinieri

Nella serata di ieri, Roberto Baggio, leggenda del calcio italiano, è stato brutalmente aggredito e rapinato nella sua abitazione ad Altavilla Vicentina. Mentre assisteva alla partita di calcio tra Spagna e Italia insieme alla sua famiglia, Baggio è stato attaccato da un gruppo di cinque malviventi armati.

Secondo quanto riportato dai media locali, Baggio ha cercato di opporsi agli intrusi, ma è stato colpito con violenza alla fronte con il calcio di una pistola. Dopo aver chiuso Baggio e i suoi familiari in una stanza, i ladri hanno saccheggiato la casa, rubando beni di valore.

Pubblicità

Fortunatamente, nonostante l’aggressione subita, Baggio ha trovato il modo di contattare immediatamente i carabinieri, che sono intervenuti prontamente sulla scena. Dopo essere stato medicato per le ferite riportate, tra cui alcuni punti di sutura alla testa, l’ex calciatore è stato ascoltato dalle autorità mentre proseguono le indagini per identificare e arrestare i responsabili dell’atto criminale.

La notizia ha suscitato profonda indignazione e solidarietà da parte della comunità locale e delle istituzioni. Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha espresso la sua vicinanza a Baggio e alla sua famiglia, condannando fermamente l’azione criminale e auspicando un rapido riscontro da parte delle forze dell’ordine. Anche il presidente del consiglio regionale, Roberto Ciambetti, ha manifestato pieno sostegno, sottolineando la necessità di una risposta decisa contro simili atti di violenza.

La villa di Baggio, situata su una collina isolata di Altavilla Vicentina, è diventata il centro delle indagini delle autorità, mentre giornalisti e curiosi si sono radunati all’esterno in attesa di ulteriori sviluppi.

Pubblicità

La reazione pubblica è stata unanime nel condannare questo vile attacco a una figura tanto amata e rispettata come Roberto Baggio, simbolo non solo del calcio italiano ma anche di valori di integrità e coraggio.

La speranza è che i responsabili vengano individuati e portati alla giustizia quanto prima, restituendo sicurezza e tranquillità non solo a Baggio e alla sua famiglia, ma a tutta la comunità.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Pubblicità