Quantcast
Connettiti con noi

Politica

Qualiano, opposizione: “il sindaco mente sapendo di mentire”

Pubblicato

il

Opposizione Qualiano

Le forze politiche di minoranza di Qualiano, La rinascita, i 5Stelle ed il Partito Democratico, si sono rivolti ai cittadini per chiarire l’annosa questione legata al cimitero

“È arrivato il momento di smetterla col prendere in giro i cittadini che da oltre quattro anni aspettano di conoscere la verità sulle questioni cimiteriali”. Ha esordito così la conferenza stampa congiunta il consigliere d’opposizione Paolo Russo, in forza al civico consesso per “la rinascita di Qualiano”.

Le forze politiche di minoranza, La rinascita, i 5Stelle ed il Partito Democratico, hanno voluto parlare alla cittadinanza per chiarire l’annosa questione legata al cimitero.

“Il sindaco deve dar conto di un bando dichiarato illegittimo non da noi ma dal TAR e dal Consiglio di Stato e prova a bypassarlo con progetti di cui però ad oggi non si ha contezza”.

“Per giunta – ha spiegato Vittorio Di Procolo – rispetto a questi due progetti i cittadini che sono stati individuati come assegnatari hanno anche provveduto a versare nelle casse del comune i relativi acconti poiché le predette opere dovevano essere realizzate con l’autofinanziamento”.

Ad oggi però il Comune non ha avviato nessuna gara di appalto per affidare i lavori di avviamento. “E a nulla vale – aggiunge Massimiliano Porcelli dei 5Stelle – chiedere a noi dell’opposizione di invitare i ricorrenti a ritirare le loro procedure. È una facoltà di ogni cittadino ricorrere per veder garantiti i propri diritti”.

“Diritti per tutti – ha concluso Raffaele Manco, reggente per il PD – e non solo per i pochi amici dell’amministrazione. Ed è per questo che vigileremo costantemente perché sia applicata la legge e non il favoritismo”.

Nota stampa congiunta
La rinascita Di Qualiano
Movimento 5 Stelle
Partito Democratico

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Trending