Quantcast
Connettiti con noi

Politica

Superbonus, Castellone (M5S): “Il governo parla di buchi di bilancio, ma i dati smentiscono”

Pubblicato

il

PNRR
foto da redazione

Superbonus, Castellone (M5S): “Il governo parla di buchi di bilancio, ma i dati smentiscono. Le entrate sono aumentate di 140 euro

Continua la furia ideologica di questo governo contro misure che sono state fondamentali per la ripresa economica del nostro Paese ma che hanno la sola colpa di essere targate M5S, come il Superbonus! – così la Vice Presidente del Senato Mariolina Castellone in una nota Facebook -. Il ministro Giorgetti parla di buchi di bilancio che però non vengono rilevati da osservatori nazionali o internazionali e infatti non c’è stata alcuna manovra correttiva per far quadrare i conti. I dati economici in realtà dicono ben altro e smentiscono il governo. Perché nei tre anni del Superbonus il Pil è complessivamente cresciuto del 13,2% e il debito pubblico è sceso di 17,6 punti.

Le entrate fiscali per lo Stato sono aumentate di 140 miliardi e l’incidenza dell’economia sommersa sul valore aggiunto delle costruzioni ha fatto segnare un -2,6% tra 2019 e 2021. Inoltre, secondo Nomisma e Censis è stato creato un milione di posti di lavoro in più e Ance stima in +37% gli investimenti in costruzioni nel triennio. Questa è la verità dei numeri. Però questo Governo non solo non sa leggerli ma ha commesso un grave errore contabile classificando tutti i crediti d’imposta da Superbonus come “pagabili” nel 2023 anche se non lo sono, provocando così l’aumento del rapporto deficit/pil dal preventivato 5,3% al 7,2%. Quanta incompetenza e che danni stanno facendo. Povero noi” – conclude la Vice Presidente del Senato Castellone.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Trending