Connettiti con noi

Cronaca

Divieto di accesso a pubblici esercizi: tre provvedimenti adottati

Pubblicato

il

Incontro di calcio Sorrento-Cassino

Provvedimenti restrittivi emessi dal Questore di Napoli: divieto di accesso a pubblici esercizi per tre individui

Il Questore di Napoli ha adottato  tre provvedimenti di Divieto di accesso ai pubblici esercizi o locali di pubblico trattenimento ex art. 13bis del D.L. 14/2017, come modificato dal D.L. 130/2000. 

Due di questi, per periodi da 1 anno ad 8 mesi, emessi nei confronti di altrettante persone, di 23 e 22 anni, entrambe denunciate per rissa aggravata e per lesioni personali aggravate in quanto il 10 settembre dello scorso anno avevano partecipato ad una rissa, scaturita da futili motivi, presso un bar di via Petrarca.

L’altro provvedimento, della durata di un anno, emesso nei confronti di un 20enne che si beccò un denunciato per rissa aggravata e danneggiamento aggravato poiché la notte del 2 febbraio dello scorso anno aveva partecipato ad una rissa, anch’essa scaturita da futili motivi, avvenuta presso una pizzeria di discesa Coroglio.

Tali provvedimenti, istruiti e predisposti dalla Divisione Polizia Anticrimine della Questura, prevedono il divieto, per periodi dai 3 mesi ai 2 anni, di accedere alle aree dove è avvenuta l’illecita attività.

Lascia un like su Facebook e seguici su Twitter

Trending