Quantcast
Connettiti con noi

News

ULSSA/CNAL: Proposta per Fase 2 emergenza covid-19 Regione Campania

Pubblicato

il

Gigi Ricciardi Segretario ULSSA/CNAL
Gigi Ricciardi Segretario ULSSA/CNAL

L’Organizzazione sindacale ULSSA/CNAL è lieta di poter dare un contributo. Quattro sono i punti sottoposti alla Regione

Abbiamo inoltrato  la nostra piattaforma di  ipotesi e idee verso la fase 2  emergenza covid-  Regione Campania.

  1. Per tutti coloro che escono di  casa, obbligo di  mettere; mascherina, visiera e  mantenere la  distanza di sicurezza. Allestire punti di consegna per fornire gratis ai cittadini i dispositivi di sicurezza, Mascherine, Guanti, visiera, e quant’altro. 
  2. Riaprire in modo scaglionato e alternato tutte le attività commerciali, e tutti i negozi, dando priorità a tutte quelle attività che propongono prodotti di generi  alimentari e farmaceutici. Apertura  attività da asporto, in giorni alternati e con orari di chiusura rigidi, tipo:
    •  Apertura mattutina 9.00 – 13.00, con spacco di tre ore fino alle ore 16.00 con chiusura alle ore 19.00, sanificando nello spacco i locali frequentati nella mattinata. 
    • Chiusura domenicali e festivi per tutte le attività tranne le farmacie.  Supermercati apertura 09:00/13:00 Riapertura 15:00 chiusura 19:00. No aperture  Domenicali e festivi.  
  3. Rinforzare, la igienizzazione e la sanificazione dei luoghi di lavoro pubblici e privati.
    • Rafforzare le ispezioni con gli ispettori del lavoro, protezione civile e forze di polizia, tutti i luoghi di lavoro, controlli serrati sui D.P.I a  salvaguardia della salute delle lavoratrici e dei lavoratori. 
  4. Attuare un piano economico a tutela delle attività commerciali con misure economiche speciali, con l’azzeramento  dei pagamenti di ogni tassa.

Segreteria Regionale U.L.S.S.A/C.N.A.L.
Gigi Riccardi

Pubblicità
Pubblicità
Clicca per commetare

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *