Quantcast
Connettiti con noi

News

Secondigliano: 48enne finito in manette per porto abusivo di arma e ricettazione

Pubblicato

il

Pistola
Foto Questura di Napoli

L’uomo è stato trovato in possesso di una pistola semiautomatica con matricola abrasa completa di caricatore con 7 cartucce calibro 9mm

Sabato pomeriggio gli agenti del commissariato Secondigliano, durante il servizio di controllo del territorio, finalizzato anche a garantire il rispetto delle misure urgenti per la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, hanno notato in via Duca degli Abruzzi una persona che, alla loro vista, ha tentato di allontanarsi lanciando un borsello sotto un balcone.

I poliziotti hanno bloccato l’uomo e recuperato l’oggetto di cui si era disfatto, risultato contenere una pistola semiautomatica con matricola abrasa completa di caricatore con 7 cartucce calibro 9mm.

Pubblicità

F.A., 48enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per porto abusivo di arma clandestina e ricettazione, nonché sanzionato per inottemperanza alle prescrizioni del D.P.C.M. del 27 marzo 2020.

Pubblicità