Connect with us

Sports

Sport, Virtus Pozzuoli parla l’allenatore Gentile

Published

on

MARIANO GENTILE

GENTILE: Sono stato contento che i ragazzi abbiano fatto tutto quello che avevamo preparato in settimana per limitare il potenziale offensivo di Bisconti, Casale e Caridà

Archiviato l’entusiasmo per il successo di sabato contro Valmontone la Virtus Bava Pozzuoli è al lavoro per la partita in programma domenica in casa della Meta Formia.
GENTILE Sono stato contento che i ragazzi abbiano fatto tutto quello che avevamo preparato in settimana per limitare il potenziale offensivo di Bisconti, Casale e Caridà – dice il tecnico Mariano Gentile riferendosi alla partita di sabato scorso -. Avevamo organizzato dei raddoppi, dei cambi sistematici sul pick and roll che hanno funzionato, forse un po’ meno nei primi due quarti, infatti abbiamo dovuto fare ricorso ad una zona improbabile. Poi, invece, siamo risusciti a rispettare il nostro piano partita e negli ultimi due quarti siamo andati davvero alla grande”.


LE PROSSIME GARE DI CAMPIONATO Le aquile della Virtus Pozzuoli hanno tirato fuori gli artigli e si sono imposte ai danni dei laziali, forti e determinati ad avanzare in classifica. “Era una partita importante per la classifica, una di quelle chiave del campionato – conclude Gentile -. Adesso siamo 2-0 con Valmontone e quindi siamo in una posizione abbastanza tranquilla in classifica guardando anche in prospettiva futura. Sicuramente verranno tempi un po’ più difficili, tra un po’ ci aspettano gare molto complesse, a partire già da Formia fuori casa domenica che giocherà fino alla morte perché ha bisogno di fare punti per ottenere la salvezza. Dopo ci sarà il derby in casa con la Partenope Sant’Antimo e un derby è sempre una partita difficilissima, sotto tutti i punti di vista. Poi, affronteremo Corato, poi, seguirà un trittico molto ostico contro Palestrina, Salerno e Bisceglie che in questo momento sono nelle prime posizioni in classifica. Abbiamo messo molti punti a nostro vantaggio, quindi, in questo momento, siamo contenti di come stiamo giocando e di come stiamo lavorando in settimana. Adesso non resta che continuare così e prepararci al meglio per le prossime gare”.

Nota Stampa Virtus Bava Pozzuoli

Continue Reading
Advertisement

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Scherma Parenzo2020: Oro “Campano” per la Nazionale under 17

Published

on

Trionfano Fabrizio Cuomo del Club Schermistico partenopeo e Davide Santoro del Club Scherma San Nicola

PARENZO – Luccicano d’oro le spade under17 della Campania. Nella quarta giornata degli Europei Cadetti e Giovani 2020, in corso a Parenzo, l’Italia ha conquistato il titolo continentale con la squadra di spada maschile. La formazione italiana Cadetti, per metà campana perché composta, con il torinese Simone Mencarelli e il ferrarese Federico Pezzoli, da Fabrizio Cuomo del Club Schermistico Partenopeo e da Davide Santoro del Club Scherma San Nicola, porta a casa la medaglia d’oro grazie alla stoccata del 45-44 in finale sulla Russia.

Podio Spadisti Parenzo
Podio Spadisti Parenzo

Gli spadisti azzurri avevano iniziato il loro percorso con il successo nel confronto con la Danimarca concluso 45-21, per poi superare prima la Romania 45-40 e quindi la Gran Bretagna 45-33. In semifinale hanno trovato l’Ungheria e con le unghie e con i denti hanno strappato il 43-42 che li ha portati alla sfida contro la Russia, anche qui conclusasi alla stoccata decisiva che è valsa il gradino più alto del podio.

Una gioia speciale, dunque, per la scherma campana, che festeggia il napoletano Fabrizio Cuomo, allievo dei maestri Carmine Carpenito e Antonio Iannaccone, e Davide Santoro allenato dal maestro Mario Renzulli a San Nicola La Strada. Assieme a loro ha potuto far festa il capo-delegazione azzurro in Croazia per gli under17, il consigliere federale casertano Luigi Campofreda.

CAMPIONATI EUROPEI CADETTI PARENZO2020 – SPADA MASCHILE – PROVA A SQUADRE – Parenzo, 25 febbraio 2020

Finale

ITALIA b. Russia 45-44

Finale 3°-4° posto

Ungheria b. Francia 40-37

Semifinali

ITALIA b. Ungheria 43-42

Russia b. Francia 45-33

Quarti

ITALIA b. Gran Bretagna 45-33

Russia b. Israele 45-39

Francia b. Ucraina 45-43

Ungheria b. Svizzera 45-39

Tabellone dei 16

ITALIA b. Romania 45-40

Tabellone dei 32

ITALIA b. Danimarca 45-21

Classifica (31): 1. ITALIA, 2. Russia, 3. Ungheria, 4. Francia, 5. Gran Bretagna, 6. Ucraina, 7. Israele, 8. Svizzera.

ITALIA: Simone Mencarelli, Federico Pezzoli, Fabrizio Cuomo, Davide Santoro

Nota stampa Federazione Italiana Scherma

Continue Reading

Sports

Champions League: Napoli-Barcellona termina in pareggio

Published

on

Napoli Barcellona 1-1
Foto dal profilo instagram di UEFA Champions League

Ad aprire le marcature Mertens che eguaglia Hamsik come miglior marcatore della storia del Napoli

Finita con un pareggio la partita degli ottavi di Champions League tra Napoli-Barcellona.

A sbloccare l’incontro una magia di Mertens al 30′ del primo tempo, con questo goal il belga ha eguagliato Hamsik come miglior cannoniere della storia del Napoli.

Al 57′ del secondo tempo risponde Griezmann che firma il pari per il Barcellona il quale però resta in 10 verso la fine della partita per un doppio giallo preso da Vidal in pochi secondi.

Continue Reading

Sports

Taekwondo, L’Athletic Lab – Team Renga si aggiudica il Trofeo Dicearchia

Published

on

Athletic Lab Taekwondo
Athletic Lab Taekwondo - Foto: Comuhnicato

Il 3° Trofeo Dicearchia, tenutosi presso il Palazzetto dello Sport di Giugliano è stato conquinstato dalla Athletic Lab. La società opera a Maddaloni e Santa Maria a Vico

È l’Athletic Lab guidata dai maestri Aniello e Pierluigi Renga a vincere la terza edizione del trofeo Dicearchia, tenutosi a Giugliano in Campania, domenica 24 febbraio.

41 medaglie individuali, cui sia aggiunge l’oro dell’unica coppia in gara: è questo il bottino della spedizione composta da ben 54 atleti, tutti a gareggiare nella competizione delle forme.

Sono contentissimo – dichiara il maestro Aniello Renga direttore tecnico della società che opera a Maddaloni e a Santa Maria a Vico – per il risultato raggiunto. I ragazzi sono stati tutti bravissimi ed hanno interpretato la gara nel migliore dei modi, dall’approccio alla competizione. Il merito è tutto loro, dai più piccoli agli istruttori che per l’occasione sono tornati ad essere atleti, gareggiando e portando a casa delle medaglie importantissime”.

I risultati individuali hanno consentito di vincere diverse coppe per categoria: secondo posto nella categoria esordienti, primo posto nella categoria cadetti e ancora primo posto nella categoria seniores. “È stata una giornata bellissima – continua il maestro Renga, membro della commissione tecnica regionale per il freestyle – dove tutti hanno fatto squadra. Dopo il successo dello scorso anno a Maddaloni e di due anni fa proprio al dicearchia con 4 coppe su 4, non era certamente facile ripetersi”.

Nota stampa, Athletic Lab

Continue Reading

Trending

"Punto!" il Web Magazine - Fondato nel 2011 da Vincenzo Perfetto (Direttore Editoriale) e Carmine Sgariglia (Direttore Responsabile). Edito dall'Associazione Culturale PuntoGiovani Qualiano. Registrazione Tribunale di Napoli n° 31 del 30 marzo 2011. Copyright © 2020 - Punto! il Web Magazine | Privacy