Quantcast
Connettiti con noi

News

Consorzio Bonifica di Paestum: dalla Regione 4 milioni per fonti rinnovabili per l’irrigazione

Pubblicato

il

Consorzio Bonifica Paestum

Consorzio Bonifica di Paestum: sostegno per la realizzazione da fonti rinnovabili per incrementare il fabbisogno energetico degli impianti collettivi di irrigazione

Sostegno alla realizzazione di impianti da fonti rinnovabili per incrementare il fabbisogno energetico per l’esercizio degli impianti collettivi d’irrigazione: nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2022, con apposito decreto dirigenziale la Regione Campania ha approvato la graduatoria unica definitiva del relativo bando, con una dotazione finanziaria di 15 milioni di euro.

In tutto dieci i progetti ammessi a finanziamento. Il più ingente, di 4 milioni di euro, è quello presentato dal Consorzio Bonifica di Paestum, che prevede la costruzione di un impianto idroelettrico di 240 KW in località Ponte Calore, nel comune di Serre, e due impianti fotovoltaici di 800 KW ciascuno presso le vasche d’irrigazione nelle località Tempa San Paolo e Tempa di Lepre a Capaccio Paestum.

Pubblicità

Una volta installati, consentiranno di ridurre drasticamente i costi energetici a carico dell’ente, sulla scorta dell’oculata e prudente gestione che ha caratterizzato, negli anni, l’operato dell’Amministrazione consortile guidata dal presidente Roberto Ciuccio, cui va ascritto il merito di aver ottenuto l’ennesimo finanziamento pubblico a beneficio dei consorziati.

L’Amministrazione targata Ciuccio, ricandidatasi compatta alle elezioni per il rinnovo degli organi consortili in programma domenica, 16 giugno prossimo, comunica che sono in corso di ultimazione anche i lavori di costruzione di una nuova vasca d’irrigazione da 45mila metri cubi a Serre, e che a breve inizieranno anche i lavori di ristrutturazione dell’importante canale Acque Salse di Capaccio Paestum, che dalla località Seliano attraversa tutto il centro urbano e s’innesta nel Rio Ciorlitto.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Pubblicità