Quantcast
Connettiti con noi

Politica

Autonomia differenziata. Villani (M5S): A San Marzano sul Sarno convegno sui rischi per il Sud

Pubblicato

il

Autonomia differenziata - Convegno San Marzano sul sarno

Autonomia differenzia. Villani: “Non si può accettare un aumento del divario sui diritti come la salute, il lavoro e l’istruzione”

Prosegue la campagna di sensibilizzazione e mobilitazione in provincia di Salerno del Movimento 5 Stelle contro il progetto delle destre sull’Autonomia Differenziata. Una riforma che spaccherà il Paese.

Dai vescovi ai docenti universitari, si sta registrando una forte presa di posizione di tutti i settori della società contro questo progetto scellerato.

Una riforma che vuole abbandonare a sé stessa una parte del Paese. Il Meridione soffre le politiche a due velocità del Governo. I dati sull’economia di queste settimane dicono che l’Italia non può permettersi ulteriori divaricazioni.

Non si può accettare un aumento del divario sui diritti come la salute, il lavoro e l’istruzione. Per queste ragioni il Gruppo Territoriale del Movimento 5 stelle di San Marzano sul Sarno ha organizzato un convegno dedicato all’esplorazione dei rischi e delle sfide posti dall’autonomia differenziata, una tematica che sta suscitando notevole interesse e preoccupazione tra i cittadini italiani.

L’ evento si terrà domani domenica 10 Marzo alle ore 10:00 presso il ristorante Malaga in via Prendino a San Marzano sul Sarno.

Parteciperanno oltre alla Coordinatrice Provinciale Virginia Villani la rappresentante del Gruppo territoriale di San Marzano Rosa Silurino, Franco Mari Deputato Alleanza Verdi e Sinistra, il già Deputato Nicola Provenza, la Presidente dell’ Associazione AlmaMente Margherita Oliva, Marco Esposito giornalista e  saggista e le conclusioni saranno affidate al già Presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico. A moderare il convegno sarà la già Senatrice Felicia Gaudiano.

“Il convegno si pone l’obiettivo di analizzare in modo approfondito gli effetti che la riforma, fortemente voluta dal centrodestra, potrebbe avere sulla garanzia dei diritti costituzionali fondamentali come la salute e l’istruzione. Inoltre, verranno esaminati gli impatti sulla qualità dei servizi offerti ai cittadini e sul rispetto dei valori identitari che caratterizzano l’Italia”. Così la Coordinatrice provinciale del Movimento 5 stelle in provincia di Salerno Virginia Villani.

“L’iniziativa rappresenta un’importante occasione per promuovere un dialogo costruttivo tra istituzioni, accademici e cittadini interessati, offrendo spazio a diverse prospettive e contributi sul tema. Il confronto aperto e la riflessione condivisa mirano a evidenziare le potenziali conseguenze dell’autonomia differenziata, affrontando le preoccupazioni espresse da diversi settori della società riguardo alla possibilità che tale riforma possa minare l’uguaglianza nell’accesso ai servizi fondamentali e accentuare le disparità regionali”. Conclude la Coordinatrice provinciale del Movimento 5 stelle in provincia di Salerno.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Trending