Quantcast
Connettiti con noi

Business

Poste Italiane chiude esercizio 2023: ricavi fino a 12 Miliardi

Pubblicato

il

foto da redazione

Poste Italiane chiude l’esercizio 2023 con risultati eccezionali: ricavi in rialzo del 5,4% e utili netti record

Poste Italiane, l’azienda leader nei servizi postali e finanziari in Italia, ha annunciato i risultati preliminari dell’esercizio finanziario 2023, confermando una performance eccezionale che riflette la solidità e la resilienza del suo modello di business.

I dati finanziari rivelano un aumento significativo dei ricavi, che hanno registrato una crescita del 5,4% raggiungendo la cifra impressionante di 12 miliardi di euro. Tale successo è attribuito principalmente al solido contributo proveniente dai pagamenti e dai servizi finanziari offerti da Poste Italiane.

Matteo del Fante

L’utile netto dell’azienda ha segnato un notevole incremento del 22,1%, raggiungendo la cifra di 1,9 miliardi di euro. Questo risultato testimonia l’efficacia delle strategie gestionali adottate, sottolineate dall’amministratore delegato e direttore generale, Matteo Del Fante, il quale ha dichiarato: “Il nostro modello di business diversificato, resiliente e sostenibile è una prova concreta della nostra strategia unica e vincente

Un altro dato positivo è rappresentato dall’Ebit (Earnings Before Interest and Taxes), che ha raggiunto un record di 2,62 miliardi di euro, segnando un aumento del 9,4% rispetto all’anno precedente. Questo risultato è più che il doppio rispetto al livello del 2017, dimostrando una crescita costante e in linea con le aspettative indicate nella guidance del 2023, fissata a 2,60 miliardi di euro.

Business Unit

Un elemento che ha contribuito significativamente a questo successo è la business unit corrispondenza, pacchi e distribuzione, la quale ha registrato ricavi pari a 3,7 miliardi di euro nel 2023, con una crescita del 2,6% su base annua. Questo settore ha permesso di raggiungere anticipatamente il break-even rispetto alle previsioni, confermando l’efficacia delle strategie di gestione e delle iniziative adottate.

Poste Italiane ha anche annunciato la proposta di un dividendo in crescita a 0,80 euro per azione, portando l’ammontare totale dei dividendi per il 2023 a un miliardo di euro, con un incremento del 23%. Questa proposta riflette la volontà di restituire valore agli azionisti, evidenziando la solidità finanziaria e la redditività dell’azienda

In conclusione, i risultati positivi di Poste Italiane per l’esercizio 2023 confermano il successo delle sue strategie aziendali e la capacità di adattamento alle sfide del mercato. La combinazione di un modello di business diversificato e sostenibile, insieme a una rigorosa razionalizzazione dei costi, ha posizionato l’azienda come un punto di riferimento nel settore, promettendo una prospettiva di crescita continua per il futuro.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X Instagram

Trending