Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Volla: Si finge un addetto alla sicurezza, denunciato

Pubblicato

il

Volla
foto da nota stampa

Volla: “Security” e lampeggiante acceso con tanto di sfollagente ma non è un vigilante. Carabinieri denunciano 60enne incensurato

Volla: Sono le 3 di notte e i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Torre del Greco stanno percorrendo le strade di Volla. La gazzella si trova a via Palazziello quando nota un’auto in sosta. Il veicolo – una Suzuki Vitara – ha un lampeggiante sul tettuccio acceso mentre sul cofano e sulle portiere sono affissi dei cartelli con la scritta “Security”.
L’immagine che appare lascia sopresi i militari che non hanno mai visto prima quell’auto che appare palesemente contraffatta. A bordo c’è un 60enne incensurato del posto e non sa fornire un motivo valido della sua presenza.

E’ verosimile che l’uomo abbia inventato autonomamente una sorta di “ronda” ma questo non è certo né tantomeno il 60enne ha confermato questa intenzione. Fatto sta che i carabinieri perquisiscono l’auto in questione e al suo interno trovano e sequestrano un bastone in ferro tipo sfollagente.

L’uomo – che non ha fornito alcuna tessera o contratto di lavoro con istituti di vigilanza – è stato denunciato per possesso di oggetti atti ad offendere e illecita detenzione di segni distintivi o contrassegni di identificazione in uso ai corpi di polizia. Scritte e lampeggiante sono stati sequestrati.

Nota Stampa

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X Instagram

Trending