Connect with us

News

Carmine Picariello, posata pietra d’inciampo ad Aiello del Sabato

Published

on

Nel cuore della città ricordiamo Carmine Picariello per non dimenticare mai la shoah e perché l’orrore non si ripeta mai più

Si è svolta ieri presso la Piazza Garibaldi di Aiello del Sabato la messa in posa della pietra di inciampo in memoria del soldato Carmine Picariello.

L’intera comunità si è riunita per riflettere su valori fondamentali come il rispetto per la vita e il rispetto per gli altri, valori che i tanti giovani presenti in piazza hanno condiviso volentieri perché ciò che è accaduto non si ripeta mai più.

Il vicesindaco Sebastiano Gaeta è lieto di ringraziare per la partecipazione i sindaci di Cesinali, San Michele di Serino e Santo Stefano, i parroci di Aiello e Cesinali, il maresciallo della stazione locale dei CC, il dirigente scolastico e tutti i docenti che si sono impegnati nella ricerca storica per la realizzazione dell’evento.

Un pensiero speciale va a tutti i parenti del soldato Picariello, in particolare alle nipoti Patrizia e Virginia che sono arrivate da Fossano per onorare la memoria del nonno.

Sono questi i momenti che rafforzano le radici e il senso di appartenenza di una comunità e che le fanno crescere in positivo.

Carmine Picariello è nato ad Aiello del Sabato nel 1909. Venne catturato a Fiume nel 1943 ed è morto in prigionia a Bergen Belsen nel 1944.

Ora in Piazza Garibaldi, nel cuore della nostra comunità, lo ricordiamo con la pietra di inciampo per non dimenticare mai la Shoah e perché l’orrore non si ripeta mai più.

#pernondimenticare #pietradiinciampo

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Incendio deposito pneumatici Villaricca: intervenute otto autobotti

Published

on

Incendio Villaricca via antica vonsolare campana

Tratte in salvo le due famiglie che erano nello stabile avvolto dal fumo denso scaturitosi dal gravissimo incendio

Tratti in salvo gli abitanti della palazzina colpita dal fumo scaturitosi dall’ gravissimo incendio che ha colpito un deposito di pneumatici in via Consolare campana a Villaricca.

Soccorse dai vigili del fuoco e dai carabinieri le due famiglie presenti nella struttura. Ora sono sotto stretto controllo dei sanitari intervenuti sul posto per monitorare eventuali intossicazioni.

Per quanto riguarda il forte incendio del deposito, fin qui sono arrivati ben otto autobotti del Vigili del fuoco, che al momento sono ancora impegnati nel cercare nel domare le fiamme. Ancora da comprendere la dinamica che ha colpito la ditta di pneumatici.

Continue Reading

News

Arzano: inquinamento ambientale e servizio anti roghi

Published

on

Foto Nota Stampa

I militari insieme a personale dell’Arpac hanno ispezionato una società in Arzano in via Sette Re ed hanno constatato diverse irregolarità

I Carabinieri della stazione forestale di Napoli nell’ambito di uno dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Napoli tesi a contrastare i reati di natura ambientale e a prevenire i roghi hanno controllato varie attività della zona.

I militari insieme a personale dell’Arpac hanno ispezionato una società in Arzano in via Sette Re ed hanno constatato diverse irregolarità.

Rinvenuta e sequestrata una macchina compattatrice di scarti di lavorazione: la fase terminale era priva del sistema di filtraggio e raccolta delle polveri.

Sequestrate anche 3 cisterne interrate colme di olio combustibile che proveniva da una vecchia caldaia dismessa.

Il rappresentate legale della società è stato anche contravvenzionato per la non corretta tenuta dei registri di carico e scarico dei rifiuti speciali per un importo complessivo di 31mila euro.

Nota Stampa Carabinieri

Continue Reading

News

Napoli: giovane denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale

Published

on

Polizia di Stato
Foto Archivio

Il giovane è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e sanzionato per guida senza patente poiché mai conseguita

Ieri sera i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in piazza Mercato per la segnalazione di due giovani a bordo di uno scooter che procedevano ad alta velocità mettendo in pericolo l’incolumità dei pedoni.

I poliziotti hanno intercettato il motociclo in via Sopramuro ed hanno iniziato un inseguimento fino a via Nolana dove il mezzo è stato bloccato.

Il conducente, un 16enne napoletano, è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e sanzionato per guida senza patente poiché mai conseguita.

Nota Stampa Questura di Napoli

Continue Reading

Trending

"Punto!" il Web Magazine - Fondato nel 2011 da Vincenzo Perfetto (Direttore Editoriale) e Carmine Sgariglia (Direttore Responsabile). Edito dall'Associazione Culturale PuntoGiovani Qualiano. Registrazione Tribunale di Napoli n° 31 del 30 marzo 2011. Copyright © 2020 - Punto! il Web Magazine | Privacy