Quantcast
Connettiti con noi

Sports

F1: Ecco i campioni in carica, presentata la nuova Red Bull

Pubblicato

il

F1: Ecco in campioni in carica

Presentata il la nuova vattura della Red Bull, i campioni in carica di F1, coloro che hanno dominato le ultime tre stagioni. Ecco la RB20

F1: Ecco, mancavano solo loro quelli della Red Bull, i campioni in carica, i dominatori delle ultime tre stagioni.

Quelli capaci di vincere 21 gran premi su 22 lo scorso anno. Ieri, in una presentazione lampo, la RB20, nome che richiama i 20 anni della casa austriaca, ha mostrato la monoposto che cercherà di portare Verstappen al quarto mondiale.

Pubblicità

Sicuramente non è stata una marcia di avvicinamento serena quella che ha avuto Red Bull, non tanto per la vettura, che a detta di tutti confermerà i titoli vinti del 2023, ma per le vicende personali che hanno visto coinvolto il team principal Chris Horner, reo di aver mandato foto hard ad una dipendente Red Bull.

Il diretto interessato ha smentito tutto ma intanto c’è un avvocato indipendente ingaggiato dal team che sta spulciando le email per verificare l’accaduto.

C’è chi racconta che dietro alle accuse contro Horner ci sia una clamorosa guerra interna tra l’anima racing che ha sede in Inghilterra e quella marketing con sede in Austria.

Pubblicità

Tuttavia, nonostante queste notizie, tutte da verificare, la nuova monoposto, sembra veloce ed affidabile e in Red Bull c’è molto ottimismo.

Ritornando alla vettura, la RB20 è una evoluzione della RB19. Molte le novità in alcune parti e un riprendere in altre parti alcuni concetti Mercedes anche se non è stato svelato molto.

Da un primo rapido confronto, si possono notare alcune soluzioni inedite, un muso più lungo e forme estreme soprattutto al posteriore.

Pubblicità

La cosa che è stata completamente ridisegnata è quella dell’ingresso delle pance ma proprio questa zona è stata quella tenuta maggiormente segreta durante la velocissima presentazione.

I ben informati temono che non tutto quello che è stato visto, corrisponda alla reale RB20. In ogni caso, con la presentazione della Red Bull, tutte le monoposto sono state presentate, dalla settimana prossima si inizierà a fare sul serio, si potrà avere un primo responso. Ci saranno tre giorni di test che potrebbero dirci qualcosa anche se per capire il reale valore delle vetture, bisognerà attendere il primo Gran Premio, sabato 2 marzo.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X Instagram

Pubblicità