Quantcast
Connettiti con noi

News

A Napoli solidarietà di Popolo Edizione 2023/2024

Pubblicato

il

A Napoli solidarietà di Popolo
foto da nota stampa

A Napoli solidarietà di Popolo Edizione 2023/2024. Arrivata anche a Benevento e ad Avellino nelle festività di Natale e Benevento

Diventare una goccia, in un mare di solidarietà è possibile per tutti e tutte, contribuire a un’idea, di comunità solidale che non si dimentichi di nessuno mai è un impegno morale che anche con poco dobbiamo assumerci. Così Rosa Praticò presidente della officina delle idee, responsabile delle donne che fanno impresa, di Confesercenti Napoli provincia, Avellino e Benevento e vice presidente dell’associazione mai più violenza infinita a margine dell’iniziativa promossa e realizzata durante le festività del Natale e della Befana. Ogni anno per più volte all’anno, in tanti ci organizziamo per rendere meno difficile, con piccoli gesti, la vita di chi è meno fortunato. Un’azione sinergica, fatta con il cuore, da chi mette allo stesso piano, il bilancio economico e quello sociale. Imprenditori abituati a donare, una donazione che li rende felici, felici di aver donato una carezza, in un mondo difficile che attraversa difficoltà di ogni tipo.

In tanti, come sempre, rispondono all’appello, derrate alimentari fatti di buona frutta e verdura delle nostre terre, donate da parte della cooperativa CNL 1930 grazie a tutti i soci e al suo presidente Stefano Luciano, anche il consorzio terre italiane è parte di questa iniziativa. Un grazie di cuore va a Gianfranco Crispo, A.D dell’azienda Crispo che come al solito, da anni, addolcisce la vita di chi nella vita di dolce non ha molto con i suoi cioccolatini fatti di prodotti di alta qualità. 

La famiglia di Nemi Giocattoli Toys, BimboStore, sempre pronti, non fanno mancare, la gioia di vedere bimbi felici, grazie ai Giocattoli donati. Luigi Amoroso, di Sea Master con i suoi prodotti ittici di eccellenza non sempre accessibili a tutti non ha esitato a far parte del gruppo di amici che diventa sempre più folto e generoso. Antonio Ferrieri di cuori di sfogliatella, anche lui da sempre, sostiene le nostre iniziative solidali con le sue prelibatezze frutto di un lavoro che coniuga la professionalità alla passione di fare bene, del bene. Fra gli amici, la gelateria del gallo che ringrazio, nella persona di Ciro Verde. Una realtà storica, di eccellenza napoletana che da sempre, non fa mancare il suo contributo di cioccolatini e panettoncini per tanti amici.

Erocarrelli di Giuseppe Iannotta che come gli altri da anni contribuisce alla distribuzione con azioni fattive. Giuseppe Di Martino dell’omonimo Pastificio di Gragnano unitamente a Francesca Corso del Caseificio Delle Rose di Cardito. Spesso i social non sono sempre strumenti positivi che ci aiutano ad aiutare, ma questa volta non è stato così.  È bastato un post per ricevere immediatamente, la risposta che ci ha consentito di acquistare, una lavatrice a una donna in difficoltà con una bambina piccola è per questo che ringrazio Simmaco Riccio che ha voluto fortemente contribuire all’acquisto.

Ecco queste festività che durano un anno intero perché quando doni un sorriso è proprio lì che puoi vedere il vero Natale e la Befana.  Per Rosario Lopa, della Consulta Nazionale per l’Agricoltura e Turismo e Dirigente ASI-associazioni sociali sportive italiane, le iniziative, come quelle messe in atto in questi giorni, mirano, nel complesso, ad arginare un’emergenza sociale derivata dalle difficoltà di una fascia della popolazione a reperire risorse e beni di prima necessità, a seguito della contrazione economica da crisi Coronavirus e dai conflitti in Ucraina e Palestina. Così si mette in atto quel sentimento di solidarietà dandone maggiore efficacia in interventi concreti soprattutto grazie all’impegno della società civile e del terzo settore.

Nota Stampa

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X Instagram

Trending