Quantcast
Connettiti con noi

News

C’era una volta FreeBacoli

Pubblicato

il

Foto Nota Stampa

FreeBacoli ha rinunciato ai suoi valori, amministra con una ciambotta, pratica la doppia morale

C’era un volta FreeBacoli che difendeva i diritti, i beni comuni, l’ambiente.
Ora aumenta in media del 53 % la TARI.
Ora assume stagionali senza trasparenza e licenzia lavoratori del CIC assolti dal giudice.
Ora si fa concedere il Parco della Quarantena dal Comune che amministra.
Ora approva una cabinovia, un ecomostro come soluzione al traffico e via di fuga dai terremoti.

FreeBacoli ha rinunciato ai suoi valori, amministra con una ciambotta, pratica la “doppia morale”.
Cittadini, giovani, incontriamoci e costruiamo un futuro che non si svenda per paura o opportunismo.

Pubblicità

Nota Stampa Associazione Il Pappice

Pubblicità