Connect with us

Politica

Filiera Bufalina: Lonardo presenta una interpellanza al Ministro dell’Agricoltura

Published

on

Foto Archivio

Ecco l’interpellanza presentata in Senato della Senatrice del Gruppo Misto, Sandra Lonardo

“Nel mese di luglio dello scorso anno, a conclusione di un lungo ed impegnativo percorso, è stata votata all’unanimità, in Commissione Agricoltura al Senato, la risoluzione da me proposta sull’affare assegnato relativo alle problematiche della filiera bufalina.

Il Governo, così, ha assunto un impegno importante a supporto di un settore particolarmente produttivo per la Campania. Purtroppo, però, stando alle denunce mediatiche e alle richieste avanzate da Confagricoltura, è riesplosa l’emergenza brucellosi bufalina in provincia di Caserta… gli allevatori invocano controlli più stringenti e puntuali per rendere realmente efficace la profilassi primaria al fine di evitare l’abbattimento dei capi di bestiame, attuando sistemi di contribuzione per l’ammodernamento e la riqualificazione delle aziende bufaline nel rispetto delle norme sanitarie, del benessere degli animali e dei processi produttivi moderni e innovativi per elevare gli standard di biosicurezza degli allevamenti.

Ed è quanto attraverso l’approvazione del documento, frutto di un lavoro meticoloso e soprattutto condiviso, mi auguravo potesse avvenire, per l’assegnazione di contributi che favorissero il risanamento e lo sviluppo del comparto lattiero-caseario nelle diverse criticità affrontate. Ecco perché ho presentato, in Senato, una interpellanza al Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali per chiedere di sapere se siano state adottate tutte le indicazioni licenziate dalla Commissione Agricoltura al Senato con la risoluzione sulle problematiche della filiera bufalina e per sapere quali misure urgenti il Ministro voglia intraprendere al fine di evitare il propagarsi della brucellosi bufalina in Campania”.

Lo dichiara la Sen. del Gruppo Misto, Sandra Lonardo.

Nota Stampa della Sen. del Gruppo Misto, Sandra Lonardo

Politica

Il PUC del comune di Quarto sarà commissariato

Published

on

Rosa Capuozzo: Una sconfitta per la nostra città. 

Il 30 giugno prossimo scadono i termini di presentazione del Piano Urbanistico Comunale alla Regione, ma purtroppo la giunta Sabino non ha pronto nessun progetto da inviare alla Regione.

Una pianificazione che parte da lontano, iniziato dai Commissari Prefettizi, insediati al comune di Quarto nel 2013, portato avanti con un grande lavoro dall’amministrazione precedente, coinvolgendo nell’opera, associazioni di cittadini e associazioni di categoria.

Un lavoro ormai vanificato dall’inefficienza di questa amministrazione, che da anni si è chiusa all’interno delle stanze, cercando di portare avanti autonomamente e senza trasparenza questo progetto, senza coinvolgere le la cittadinanza attiva che avrebbe potuto dare un contributo importante, unendo al lavoro un interesse comune.

Un’iniziativa, quella di coinvolgere le associazioni, che avevamo suggerito anche  a gran voce al sindaco e alla sua amministrazione, ma purtroppo come sono soliti fare, non sentono. 

Evidentemente l’interesse dei cittadini e della città non coincide con l’interesse di questa giunta, per cui oggi ci ritroviamo a far intervenire un membro esterno sul nostro territorio.

Un commissario regionale, che poco conosce le esigenze e le priorità della nostra città.

Nota stampa Rosa Capuozzo

Continue Reading

Politica

Trasporti, Piero De Luca (Pd): Salvi fondi aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi

Published

on

Piero de Luca (PD)

De Luca: Una notizia importantissima, di cui sono particolarmente soddisfatto, in quanto ho seguito direttamente l’iter della proposta normativa, confrontandomi anche con la Vice Ministra Castelli

Con l’approvazione anche al Senato del DL Riaperture è stata confermata l’adozione dell’art. 11-quinquiesdecies, che prevede la proroga al 31 dicembre 2022 dei 40 Milioni di euro stanziati nel 2014 per la realizzazione degli interventi relativi all’ampliamento dell’Aeroporto Salerno-Costa D’Amalfi”.

Lo dichiara in una nota l’on. Piero De Luca che aggiunge:

Una notizia importantissima, di cui sono particolarmente soddisfatto, in quanto ho seguito direttamente l’iter della proposta normativa, confrontandomi anche con la Vice Ministra Castelli. È un risultato decisivo per il futuro dello scalo salernitano, perché permette di non perdere i fondi stanziati per l’allungamento della pista e consente di continuare i lavori di completamento di questa infrastruttura essenziale per lo sviluppo del nostro territorio”, conclude il Vicecapogruppo Dem alla Camera dei Deputati

Nota stampa deputato Piero De Luca – PD

Continue Reading

Politica

Caivano, De Falco si dimette dalla carica di Sindaco

Caivano, De Falco si dimette dalla carica di Sindaco

Published

on

Una giornata molto calda quella di ieri, mentre Giuseppe Conte annunciava la candidatura di Gaetano Manfredi come Sindaco di Napoli della coalizione Movimento 5 Stelle e Partito Democratico. Caivano, uno dei primi comuni dove è nato questo laboratorio politico, ha visto il proprio Sindaco rassegnare le dimissioni, dopo soli 9 mesi in carica.

Vincenzo Falco tramite la sua pagina Facebook ha dichiarato:

Ci sono politici che hanno rivestito cariche importantissime addirittura a livello nazionale che, poiché nelle elezioni amministrative di Caivano perdono sempre, si dedicano costantemente a cercare in tutti i modi di mandare a casa il sindaco eletto, normalmente e surrettiziamente nottetempo cercando di raccogliere le firme dal notaio. Dispiace che in questa malsana pratica si siano fatti trascinare anche dei validi e giovani consiglieri. Non ci sono riusciti. Mi sono dimesso prima, così ho venti giorni di tempo per ritirarle o confermarle. Accadrà solo dopo che chi vuole mandarmi a casa assumerà in Consiglio comunale, davanti all’intera città e davanti ai caivanesi, la responsabilità della sfiducia spiegando le ragioni del proprio agire. Ovviamente tutti potranno verificare chi sono i nemici della città“.

Nella giornata di ieri, infatti, 14 consiglieri comunali su 24 si erano presentati davanti ad un notaio per firmare le loro dimissioni in massa. L’intento era quello di decretare così lo scioglimento anticipato del civico consesso. Un tentativo, questo, poi naufragato per il mancato quorum di almeno 13 adesioni.

Chi ha provato il “golpe” caivanese sono stati i consiglieri della lista del Sindaco di Benevento Clemente Mastella “Noi Campani”. Solo sei giorni fa, avevano ottenuto dal Primo Cittadino, la nomina di due assessori, Claudio Castaldo (Bilancio) e Giancarla Salvato (Politiche sociali).

Il Sindaco Falco ha predisposto per loro la revoca dei loro mandati ed ora ha venti giorni di tempo per ridiscutere le proprie dimissioni.

Ci sono grandi possibilità che le stesse possano rientrare già nei prossimi giorni, anche in virtù di un possibile passaggio in maggioranza dei consiglieri di Forza Italia.

Continue Reading

Politica

Movida violenta, Nappi (lega): “più spazi pubblici a servizio dei giovani”

Published

on

Foto Archivio

Nappi: “Condanniamo la violenza e siamo intenzionati a combatterla attraverso proposte concrete e misure di politiche giovanili destinate alle energie migliori della nostra Napoli”

“L’escalation di violenza registrata negli ultimi giorni tra i giovanissimi a Napoli è l’espressione di un disagio sociale generato dalla disastrosa amministrazione arancione, che lascia una città priva di spazi pubblici per i nostri ragazzi. Mentre la sinistra nella riedizione post De Magistris discute di una riapertura al dialogo con i centri sociali, noi della Lega siamo convinti che bisogna mettere al servizio dei tantissimi giovani sani della nostra città luoghi di ricreazione e socializzazione. Condanniamo la violenza e siamo intenzionati a combatterla attraverso proposte concrete e misure di politiche giovanili destinate alle energie migliori della nostra Napoli”.

Lo dichiara Severino Nappi, consigliere regionale e coordinatore della Lega a Napoli.

Nota Stampa Severino Nappi

Continue Reading

Politica

Bacoli, dal flop delle ZTL al bluff delle telecamere

Published

on

Le ZTL a Marina Grande, Pennata e Poggio saranno identiche all’anno scorso: tanto clamore per nulla?

Le ZTL a Marina Grande, Pennata e Poggio saranno identiche all’anno scorso: pubblicate ieri le ordinanze che cancellano le “innovazioni” volute dal Comando tre settimane fa.

Innovazioni che si riferivano soprattutto al controllo dei varchi tramite telecamere che scompaiono dai nuovi dispositivi a seguito – presumiamo – dei mancati indirizzi dell’Amministrazione.

Cosa è successo che ha impedito quello che doveva essere – per Sindaco ed Assessore – il fiore all’occhiello dell’estate bacolese?

Il Comune ha acquistato segnali e noleggiato telecamere – 75.500 euro – e le nuove ordinanze non ne fanno neanche menzione?

Le telecamere sono state autorizzate dal Ministero o sono funzionanti e colorati solo i segnali luminosi all’ingresso?

Servono risposte per dileguare i dubbi altrimenti si passerà dal flop delle ZTL al bluff delle telecamere.

Nota stampa Associazione “il Pappice”

Continue Reading

Trending

"Punto!" il Web Magazine - Fondato nel 2011 da Vincenzo Perfetto (Direttore Editoriale) e Carmine Sgariglia (Direttore Responsabile). Edito dall'Associazione Culturale PuntoGiovani Qualiano. Registrazione Tribunale di Napoli n° 31 del 30 marzo 2011. Copyright © 2020 - Punto! il Web Magazine | Privacy