Connect with us

News

Vomero: sequestrate dalla Polizia 62 cartucce calibro38

Published

on

Foto Archivio

I Poliziotti hanno notato in via Case Puntellate due persone che, alla loro vista, hanno abbandonato un sacchetto e si sono date alla fuga

Stanotte gli agenti del Commissariato Vomero, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Case Puntellate due persone che, alla loro vista, hanno abbandonato un sacchetto e si sono date alla fuga .

I poliziotti hanno recuperato l’involucro  rinvenendo al suo interno 62 cartucce  calibro38.

Nota Stampa Questura di Napoli

News

Covid Campania, 1021 positivi e 452 guariti

Published

on

Diramato il nuovo bollettino covid dell’Unità di Crisi della Regione Campania; oggi 12 deceduti

Oggi in Campania 1.021 nuovi positivi di cui 56 identificati attraverso i test antigenci rapidi. Sul totale dei positivi odierni 908 sono asintomatici, mentre 57 sono le persone che mostrano sintomi. L’Unità di crisi chiarisce, però, che gli asintomatici e i sintomatici sono calcolati sui soli tamponi molecolari processati nelle ultime 24 ore

I tamponi processati nelle ultime 24 ore sono 14.588 ma di questi 1.009 sono antigenici. Il totale di tamponi processati da inizio pandemia sono 2.237.801 di cui 2.373 antigenici. I guariti registrati oggi sono 452 che portano il totale dei guariti da inizio pandemia a 130.668.

Anche oggi purtroppo vi sono stati 12 deceduti di cui 6 nelle ultime 48 ore e 6 deceduti in precedenza ma registrati il 16 gennaio 2021. Totale dei deceduti da inizio pademia è 3.370

Di seguito il Report posti letto su base regionale fornito dall’Unità di Crisi della Regione Campania:

  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 94
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata)
  • Posti letto di degenza occupati: 1.460

Continue Reading

News

Scuola Campania: domani in presenza terze classi scuola primaria

Published

on

Banchi di scuola
foto archivio

Ancora didattica a distanza fino al 23 gennaio 2021 per le restanti classi scuola primaria e per la scuola secondaria di primo e secondo grado

Da domani faranno lezioni in presenza anche gli alunni delle terze classi di Scuola Primaria, lo ha stabilito la nuova numero 2 del 16/01/2021 firmata dal Presidente della Giunta Regionale.

Si legge nell’ordinanza: “con decorrenza dal 16 gennaio 2021 e fino al 23 gennaio 2021, restano sospese le attività didattiche in presenza delle classi quarta e quinta della scuola primaria, della scuola secondaria di primo e secondo grado, dei laboratori scolastici e le attività in presenza di educazione e formazione, non scolastica, diversa da quella professionale. E’ consentita l’attività in presenza dei servizi educativi e della scuola dell’infanzia, nonché delle classi prima, seconda e terza della scuola primaria e relative pluriclassi. Resta altresì consentito lo svolgimento della formazione in presenza presso gli istituti penitenziari, con le forme e modalità individuate dagli uffici competenti dell’Amministrazione penitenziaria, nel rispetto delle misure di sicurezza sanitaria, nonché della formazione professionale, con le forme e modalità a tutt’oggi vigenti;“.

Restano consentite si legge sempre nell’ordinanza, “le attività didattiche in presenza per gli alunni che hanno bisogni educativi speciali o con disabilità, previa valutazione, da parte dell’Istituto scolastico, delle specifiche condizioni di contesto e in ogni caso garantendo il collegamento on line con gli alunni della classe che fruiscano della didattica a distanza”

Assicurata, su richiesta, la fruizione dell’attività didattica a distanza agli alunni con situazioni di fragilità del sistema immunitario, proprie ovvero di persone conviventi.

Resta sospesa, invece, la refezione scolastica fino al 23 gennaio ad eccezione dei convitti.

Per approfondire l’ordinanza presente sul sito della Regione Campania.

Continue Reading

News

Calata Capodichino, spacciavano da una guardiola: arrestati

Published

on

Ad insospettire gli agenti di Polizia un viavai di persone che si avvicinavano alla guardiola di un palazzo in via Calata Capodichino a Napoli

Ieri sera i Falchi della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Calata Capodichino, nei pressi del Parco Mazzini, un viavai di persone che si avvicinavano alla guardiola di un palazzo e consegnavano banconote in cambio di qualcosa.

I poliziotti si sono avvicinati, hanno bloccato cinque persone ed hanno rinvenuto nel gabbiotto 186 involucri contenenti complessivamente 71 grammi circa di cocaina, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga e 205 euro.

N. B., L. R. e D. A., di 32, 37 e 29 anni, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre A.S. e P.L., napoletani di 31 e 19 anni con precedenti di polizia, sono stati denunciati per lo stesso reato.

Nota stampa Questura di Napoli

Continue Reading

News

Commettono una truffa millantando parentele in Questura a Napoli, denunciati

Published

on

Questura di Napoli

Uno dei truffatori per guadagnare la fiducia della vittima aveva detto di essere fratello di un poliziotto in servizio presso la Questura di Napoli

Venerdì pomeriggio un uomo, interessato all’acquisto di un orologio di pregio, è entrato in contatto online con un potenziale venditore, il quale gli ha dato appuntamento in via Medina, nei pressi della Questura.

Qui si sono presentati due soggetti uno dei quali, per guadagnare la sua fiducia, ha affermato di essere fratello un poliziotto in servizio in Questura e che, dopo aver incassato la somma pattuita di 16.500 euro, si è avvicinato all’ingresso della Questura fingendo di chiedere un’informazione; quindi si è allontanato con il complice che lo attendeva a bordo di uno scooter. La vittima, poco dopo, si è accorta di aver acquistato un falso e ha denunciato l’accaduto.

Sabato notte, i Falchi della Squadra Mobile, grazie alle descrizioni fornite dalla vittima e alle immagini del sistema di videosorveglianza perimetrale della Questura, hanno rintracciato i truffatori, S.C ed M.N., napoletani di 41 e 29 anni con precedenti di polizia, e li hanno denunciati per truffa aggravata.

Inoltre, presso l’abitazione di uno dei due uomini, sono stati sequestrati 4600 euro provento della truffa.

Nota stampa Questura di Napoli

Continue Reading

News

Bacoli: solo 700 metri di strade da asfaltare

Published

on

Strade di Bacoli - Foto: Associazione il Pappice

Dei 3 milioni annunciati non c’è traccia salvo 43.300 euro con i quali si asfalteranno meno di 700 metri

Siamo entusiasti che domani si asfalteranno le nostre strade da terzo mondo: ci dicessero però quali e con quali soldi.

Dei 3 milioni per le strade – promessi a novembre 2019 – non c’è traccia salvo una determina del 31 dicembre 2020 con la quale il capo dell’area V stanzia 43.300 euro ad una ditta sua compaesana.

La ditta ha offerto “l’importo di euro 12,35 a mq per la scarifica del tappetino per 5 cm e posa in opera di tappetino bituminoso di 5 cm” per cui data la larghezza delle principali arterie – 5-6 metri – ne saranno asfaltate non più di 700 metri.

Pochini 700 metri ? “Una strada alla volta” come scrive il Sindaco.

Per saperne di più :

– https://www.facebook.com/ilpappice/posts/209405190841708

Nota stampa Associazione “il Pappice”

Continue Reading

Trending

"Punto!" il Web Magazine - Fondato nel 2011 da Vincenzo Perfetto (Direttore Editoriale) e Carmine Sgariglia (Direttore Responsabile). Edito dall'Associazione Culturale PuntoGiovani Qualiano. Registrazione Tribunale di Napoli n° 31 del 30 marzo 2011. Copyright © 2020 - Punto! il Web Magazine | Privacy