Quantcast
Connettiti con noi

News

Casoria, arrestato pusher: andava in giro con le dosi e i bigliettini da visita

Pubblicato

il

Foto Carabinieri

Il pusher è stato trovato in possesso di 5 dosi di marijuana pronte per la vendita, 120 euro in contante e un telefono cellulare

Nel corso della costante attività anti-droga svolta nel centro abitato di Casoria, i Carabinieri della locale Sezione Operativa hanno arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio S.C., 19enne del posto già noto alle forze d’ordine.

L’uomo è stato notato in Piazza San Paolo mentre cedeva un involucro ad un ragazzo. Si è accorto della presenza dei Carabinieri ed ha provato a fuggire ma è stato bloccato dopo un inseguimento in  via Principe di Piemonte.

Pubblicità

Perquisito, il 19enne è stato trovato in possesso di 5 dosi di marijuana pronte per la vendita, della somma contante di 120 euro provento dell’attività illecita, di un telefono cellulare e  di 9 bigliettini da visita dove, per estendere il proprio business, aveva scritto il numero di telefono da contattare per acquistare lo stupefacente.

Lo spacciatore è stato arrestato e tradotto al carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.

Nota Stampa Carabinieri

Pubblicità