Quantcast
Connettiti con noi

News

Covid-19, aggiornamento dati 23 marzo ore 18

Pubblicato

il

Conferenza stampa del Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli con il prof. Silvio Brusaferro dell’ISS

Eccoci con il nuovo bollettino della protezione civile con l’aggiornamento dei dati relavi al Covid-19.

I nuovi casi registrati sono 3780 che fanno salire il totale a 59138 i contagiati da inizio emergenza e a 50418 gli attuali positivi. Su questo dato registriamo una nuo flessione rispetto a quello del giorno precedente. Risultano, infatti, 177 casi in meno. Tale situazione non deve però scatenare canti di gioia perché questo trend deve continuare anche nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.

401 sono i guariti dimessi di oggi che incrementano il totale a 7423. Anche oggi purtroppo vi sono strati 601 deceduti che fanno aumentare il totale a 6077.

26522 sono i pazienti in isolamento domiciliare senza sintomi o con sintomi lievi. 3204 sono invece i ricoverati in terapia intensiva e sono circa il 6%. 20692 sono i pazienti ricoverati con sintomi.

I pazienti che soo stati trasferiti dalla lombardia in altre regioni attraverso la CROSS sono oggi 4 che fanno salire il totale a 68. Di questi 28 sono pazienti positivi al covid-19, mentre i restanti 40 sono pazienti non positivi al coronavirus.

Buone notizie anche sul fronte della solidarietà tra nazioni. Oggi la Germania ha accolto 2 pazienti positivi al covid-19 e in totale ne accoglierà 8.

Ad oggi sul conto corrente aperto dal Dipartimento di Protezione Civile sono stati donati circa 25 milioni di euro frutto del grande cuore degli italiani. Saranno utilizzati per acquistare dispositivi di protezione individuali e respiratori per agevolare le condizioni per gli ammalati.

Solidarietà è giunta anche dalla Repubblica Popolare Cinese, dalla Federazione Russa, Cuba, Francia e Germania per aver messo a disposizione dispositivi medici e personale sanitario.

Allo stesso modo, nonostante la grave emergenza sanitaria, l’Italia non ha negato aiuto alla Croazia colpita ieri da un sisma di magnitudo 5.4. Partito, infatti, un modulo di assistenza alla popolazione dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Per approfondire ISS.it sezione rapporti sul Covid-19, il sito del Dipartimento della Protezione Civile.

Pubblicità
Clicca per commetare

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending