Connect with us

News

Covid-19, aggiornamento dati 23 marzo ore 18

Published

on

Conferenza stampa del Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli con il prof. Silvio Brusaferro dell’ISS

Eccoci con il nuovo bollettino della protezione civile con l’aggiornamento dei dati relavi al Covid-19.

I nuovi casi registrati sono 3780 che fanno salire il totale a 59138 i contagiati da inizio emergenza e a 50418 gli attuali positivi. Su questo dato registriamo una nuo flessione rispetto a quello del giorno precedente. Risultano, infatti, 177 casi in meno. Tale situazione non deve però scatenare canti di gioia perché questo trend deve continuare anche nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.

401 sono i guariti dimessi di oggi che incrementano il totale a 7423. Anche oggi purtroppo vi sono strati 601 deceduti che fanno aumentare il totale a 6077.

26522 sono i pazienti in isolamento domiciliare senza sintomi o con sintomi lievi. 3204 sono invece i ricoverati in terapia intensiva e sono circa il 6%. 20692 sono i pazienti ricoverati con sintomi.

I pazienti che soo stati trasferiti dalla lombardia in altre regioni attraverso la CROSS sono oggi 4 che fanno salire il totale a 68. Di questi 28 sono pazienti positivi al covid-19, mentre i restanti 40 sono pazienti non positivi al coronavirus.

Buone notizie anche sul fronte della solidarietà tra nazioni. Oggi la Germania ha accolto 2 pazienti positivi al covid-19 e in totale ne accoglierà 8.

Ad oggi sul conto corrente aperto dal Dipartimento di Protezione Civile sono stati donati circa 25 milioni di euro frutto del grande cuore degli italiani. Saranno utilizzati per acquistare dispositivi di protezione individuali e respiratori per agevolare le condizioni per gli ammalati.

Solidarietà è giunta anche dalla Repubblica Popolare Cinese, dalla Federazione Russa, Cuba, Francia e Germania per aver messo a disposizione dispositivi medici e personale sanitario.

Allo stesso modo, nonostante la grave emergenza sanitaria, l’Italia non ha negato aiuto alla Croazia colpita ieri da un sisma di magnitudo 5.4. Partito, infatti, un modulo di assistenza alla popolazione dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Per approfondire ISS.it sezione rapporti sul Covid-19, il sito del Dipartimento della Protezione Civile.

Continue Reading
Advertisement

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Giugliano, il Settore Servizi sociali avvisa i cittadini sul Bonus Spesa

Published

on

Foto parziale Avviso settore servizi sociali giugliano
Foto parziale dell'Avviso settore servizi sociali di Giugliano

In breve tempo il Settore servizi sociali del Comune di Giugliano attiverà tutte le procedure per l’erogazione del beneficio.

Questa mattina il Settore servizi sociali ed educativi della Citta di Giugliano in Campania ha emanato un avviso per il “Bonus spesa”.

Nella comunicazione alla cittadinanza, il dirigente del settore ha spiegato che a breve il Comune di Giugliano adotterà in breve tempo tutti i provvedimenti necessari per erogare le misure di aiuto previste alle famiglie che più stanno risentendo della sospensione delle attività lavorative.

Chiesta alla cittadinanza quindi la massima collaborazione precisando che tutti gli aggiornamenti in merito ai benefici previsti saranno comunicati sul sito istituzionale del Comune di Giugliano.

Il dirigente del Settore Servizi sociali ed Educativi avvista la cittadinanza che è già attivo un servizio con Associazioni per l’approvvigionamento di prodotti alimentari o farmaci.

Le segnalazioni possono avvenire attraverso il seguente indirizzo e-mail: pec@protocollo.comune.giugliano.na.it o contattando in orari di ufficio l’ufficio dei servizi sociali ai numeri 081 895 6542/43 e 081 895 6527

Continue Reading

News

Avellino, ruba un’auto ma viene subito rintracciato e bloccato

Published

on

Foto Archivio

Il 28enne è stato denunciato per furto aggravato

I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno denunciato un 28enne ritenuto responsabile di furto aggravato.

La pattuglia della Sezione Radiomobile era impegnata in un servizio predisposto principalmente per verificare l’attuazione del decreto del Governo in materia del contenimento della diffusione del Coronavirus quando la Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino segnala il furto di un’auto parcheggiata in una stazione di servizio del capoluogo irpino.

Le immediate ricerche hanno consentito di rintracciare e bloccare il veicolo nei pressi Manocalzati. Alla guida dell’auto un 28enne originario del Marocco e residente a Lioni.

Il giovane straniero non ha apposto resistenza al controllo: condotto in Caserma, dopo gli accertamenti di rito a suo carico è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Inoltre, attesa l’illiceità della condotta posta in essere e l’ingiustificata presenza in quel Comune, lo stesso è stato proposto per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.

L’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario.

Nota Stampa Carabinieri

Continue Reading

News

Coronavirus, Melito piange la sua prima vittima

Published

on

Municipio Melito con comunicazione sindaco Amente
Municipio Melito con comunicazione sindaco Amente

Ad Annunciare la scomparsa del cittadino di Melito il Sindaco Amente attraverso un post sulla sua pagina Facebook.

Il cittadino di Melito di 65 anni è deceduto presso l’ospedale di Frattamaggiore mentre la famiglia si recava a Giugliano per effettuare i tamponi.

La procedura dell’ASL infatti, come ha spiegato anche il sindaco Amente, prevede per le persone in quarantena due tamponi ogni 12 ore.

 «È una notizia che mai avrei voluto darvi. Purtroppo il nostro concittadino, a cui meno di 24 ore fa era stato riscontrato il Coronavirus, è deceduto».

Così ha esordito il Primo cittadino di Melito nel suo post di cordoglio su facebook ed ha proseguito: «A nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo e la corsa disperata all’ospedale di Frattamaggiore, i medici questa mattina non hanno potuto fare altro che constatare la morte del nostro 65enne».

Ricordiamo che anche su questo tragico decesso vi saranno ulteriori esami per stabilire l’effettiva causa del decesso.

Continue Reading

Trending

"Punto!" il Web Magazine - Fondato nel 2011 da Vincenzo Perfetto (Direttore Editoriale) e Carmine Sgariglia (Direttore Responsabile). Edito dall'Associazione Culturale PuntoGiovani Qualiano. Registrazione Tribunale di Napoli n° 31 del 30 marzo 2011. Copyright © 2020 - Punto! il Web Magazine | Privacy