Connettiti con noi

Politica

Coronavirus Campania, Nappi: No vigliacchi ma ancora mancano mascherine

Pubblicato

il

Autonomia differenziata Nappi
Severino Nappi - Foto Archivio

Nappi: “In queste condizioni è banale dare dei “paurosi” ai medici che non vogliono ammalarsi”

Ancora mancano mascherine e Dpi adeguati per la maggior parte del personale sanitario campano. È caduta nel vuoto la nostra richiesta di far effettuare un tampone a tutti loro. In queste condizioni è banale dare dei “paurosi” ai medici che non vogliono ammalarsi”.

Lo dice, in una nota, Severino Nappi di Il Nostro Posto. “Loro hanno il dovere di presentarsi al lavoro, tenendo fede al giuramento di Ippocrate, ma – aggiunge – Regione e Governo hanno il dovere di garantire a tutti i lavoratori, a partire proprio da medici e infermieri in trincea nella lotta contro il Coronavirus, salute e sicurezza. Purtroppo – conclude Nappi – la Regione Campania si è mossa in grave ritardo e non ha approfittato dei tanti di giorni di vantaggio avuti rispetto all’accensione del focolaio in Lombardia”.

Nota stampa Severino Nappi

Trending