Quantcast
Connettiti con noi

Politica

M5S, Gaudiano: “5,7 milioni di Italiani in povertà assoluta, occorre un reddito di cittadinanza europeo”

Pubblicato

il

Felicia Gaudiano

La candidata al Parlamento Europeo: “L’Istat registra ben 5,7 milioni di persone in povertà assoluta. Un vero e proprio record di Giorgia Meloni. Con 1,3 milioni di minorenni in povertà assoluta nel nostro paese”

L’Italia è l’unico Paese europeo dove i salari scendono e manca un reddito di cittadinanza. Questo sistema di protezione sociale garantiva sostegno a due milioni di minori, anziani e persone con disabilità, e a un milione di percettori in età lavorativa che integravano stipendi da fame. Purtroppo, l’1% di truffe ai “furbetti” del reddito ha ricevuto il 100% dei titoli dei giornali, oscurando l’importanza di questa misura per chi vive in povertà, costretto ora a rivolgersi alla Caritas.

Chi deve accedere ai sostegni per l’inclusione sociale è ora sottoposto a un percorso mortificante e pieno di ostacoli.

Il Movimento 5 Stelle vuole un’Europa solidale che protegga chi vive in difficoltà dalle politiche che fanno la guerra ai poveri. Il nostro obiettivo in Europa è portare fuori dalla povertà 15 milioni di cittadini europei entro il 2030, proponendo un reddito di cittadinanza europeo come pilastro di un nuovo welfare continentale.

Se rieletta, lavorerò per una direttiva che stabilisca criteri universali per i redditi minimi in tutti gli Stati membri e per strumenti di gestione della transizione verso l’intelligenza artificiale. È tempo di combattere la povertà, non i poveri”. A dirlo è Felicia Gaudiano, candidata del Movimento 5 stelle alle elezioni Europee.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Trending