Quantcast
Connettiti con noi

Politica

M5S, Villani: “Emergenza viabilità nel Cilento”

Pubblicato

il

Sanità M5S Villani

La Coordinatrice provinciale del Movimento 5 stelle in provincia di Salerno: “Strade pericolose e disagi per sanità e scuole, chiediamo interventi urgenti per evitare il ripetersi del ‘Ponte Tanagro’”

“Ennesimo disagio per i cittadini delle aree interne dopo la chiusura della strada Statale 18 Cilentana a causa di presunti problemi strutturali che stanno generando notevoli disagi per gli abitanti del Cilento. I percorsi alternativi, snodandosi tra comuni come Cuccaro Vetere, Ceraso e Vallo della Lucania, presentano strade tortuose e pericolose, disagi aggravati da condizioni climatiche avverse.

La popolazione è costretta a fronteggiare rischi inaccettabili, specialmente con l’arrivo delle temperature rigide, che potrebbero rendere ghiacciate le strade alternative. Gli abitanti del Basso Cilento, già provati dai disagi del passato, vedono nuovamente compromessa la normale viabilità, con significative difficoltà per il transito dei mezzi di soccorso e i trasporti pubblici.

Le ambulanze dirette all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania sono costrette a percorsi alternativi, mettendo a rischio l’efficienza dei servizi di emergenza. Studenti e pendolari sono costretti a modificare i loro spostamenti, cercando soluzioni alternative per raggiungere le loro destinazioni”. A denunciarlo è la Coordinatrice del Movimento 5 stelle in provincia di Salerno

“I controlli sui viadotti sono fondamentali, ma esorto l’Anas e chi di competenza affinché i lavori e la riapertura non diventino annosi come nel caso del ‘ponte Tanagro’ a Caiazzano, tra Sassano e Padula, dove le comunità hanno subito gravi disagi economici. Chiediamo interventi tempestivi per ripristinare la viabilità e garantire la sicurezza della popolazione”.

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X Instagram

Trending