Quantcast
Connettiti con noi

News

Aggressione a Medico a Giugliano: Solidarietà dello SMI

Pubblicato

il

Medico

Sull’aggressione al Medico di Medicina generale di Giugliano è intervenuto anche lo SMI (Sindacato Medici Italiani) dando la propria solidarietà

Sulla triste vicenda dell’aggressione subita dal medico di famiglia a Giugliano è intervenuto anche lo SMI in una comunicazione inviata in redazione.

In una nota, infatti, Ernesto Esposito Segretario provinciale SMI Napoli esprime a nome di tutto il Sindacato dei Medici Italiani la solidarietà al collega medico di medicina generale aggredito stamattina nel suo studio a Giugliano. Lancia così un appello alle istituzioni sanitarie.

“È stato colpito oggi uno di noi un medico di medicina generale che ha voluto far rispettare la legge e per questo è stato aggredito”. Cosi ha esordito il Segretario provinciale SMI.

“Siamo oramai al livello massimo di burocrazia scaricata sui medici di medicina generale, purtroppo il covid non ha insegnato nulla,se non si provvede a decongestionare gli studi dei medici di medicina generale aumenteranno le aggressioni e non si riuscirà a potenziare il territorio per effettuare gli screening,la prevenzione e la presa in carico della cronicità”. Così conclude Ernesto Esposito Segretario provinciale SMI Napoli

Se ti va lascia un like su Facebook e seguici su twitter

Trending