Quantcast
Connettiti con noi

Cronaca

Lavoro e sicurezza ad Avellino, sospese 4 attività

Pubblicato

il

Lavoro e sicurezza ad Avellino, sanzioni e prescrizioni complessivamente per oltre 130mila euro

Controlli su lavoro e sicurezza ad Avellino. Lavoratori privi di regolare assunzione e violazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Questo è emerso all’esito di controlli effettuati presso alcune attività imprenditoriali del capoluogo irpino. Ad eseguire i controlli i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Avellino che hanno operato congiuntamente ai loro colleghi del Nucleo Operativo del Gruppo per la Tutela del Lavoro di Napoli.

I militari dell’Arma hanno ispezionato due autolavaggi, riscontrando la presenza di 4 lavoratori in nero, uno dei quali clandestino sul territorio dello Stato Italiano. Un altro invece senza permesso di soggiorno per lavoro subordinato.

Pubblicità

55mila euro totali tra prescrizioni e sanzioni per le due attività. Sospese le due attività una delle qualia anche per gravi carenze in materia di sicurezza. Denunciati i due titolari alla Procura della Repubblica di Avellino.

Alla medesima Autorità Giudiziaria denunciato anche il titolare di due attività di ristorazione del capoluogo irpino. L’uomo avrebbe impiegato 4 lavoratori privi di regolare assunzione, due dei quali percettori di reddito di cittadinanza.

Anche in questo caso contestate prescrizioni e sanzioni amministrative per un importo complessivo di oltre 80mila Euro ed emesso il provvedimento di sospensione dell’attività lavorativa.

Pubblicità