Quantcast
Connettiti con noi

Politica

DL Salva-Casa. Barone (Lega): “Ridiamo le case agli italiani. Grazie Ministro Salvini”

Pubblicato

il

Luigi Barone - Lega

DL Salva-Casa. Luigi Barone: Ci saranno meno pratiche da smaltire per i “piccoli abusi come verande, soppalchi, vetrate panoramiche amovibili”

“Grazie al Ministro Salvini per il Dl Salva-Casa. Da oggi, con l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del decreto sulle semplificazioni edilizie e urbanistiche, gli italiani tornano in possesso delle proprie abitazioni.

Famiglie, Comuni e imprese si muoveranno con maggiore autonomia e meno burocrazia. Ci saranno meno pratiche da smaltire per i “piccoli abusi” come verande, soppalchi, vetrate panoramiche amovibili e altre lievi irregolarità dal punto di vista formale.

Finalmente diamo risposte concrete al crescente fabbisogno abitativo, perché – come dicono i dati ISTAT – l’80% degli italiani vive in una casa di proprietà, spesso piccola e da ristrutturare. Si potranno, perciò, realizzare interventi di manutenzione ordinaria, di rimozione delle barriere architettoniche e di installazione di protezioni per le dispersioni termiche, dagli agenti atmosferici e, più in generale, per il miglioramento delle prestazioni energetiche ed acustiche. Si abbattono, poi, tutti gli ostacoli che creano solo stallo nella fase delle compravendite. Così come viene semplificato il cambio di destinazione d’uso di singole unità immobiliari, nel rispetto delle normative di settore e di eventuali e specifiche condizioni comunali.

Con il Dl Salva-Casa rendiamo la vita facile agli italiani, le nostre case sono il nostro rifugio. Questa è la Lega del fare e non delle chiacchiere. Grazie Salvini!” – così Luigi Barone Responsabile Coesione Territoriale e Zes Lega Salvini Premier e candidato alle Europee

Nota Stampa Luigi Barone

Se ti va lascia un like su Facebook, seguici su X e Instagram

Trending