Quantcast
Connettiti con noi

News

Le equilibriste: Donne, Carabinieri e Mamme

Pubblicato

il

Infinite sono le sfide che le donne devono affrontare quando scelgono di diventare mamme

Si registra sempre più un calo della natalità, molte sono infatti le donne che lasciano il mondo del lavoro dopo essere diventate madri, alcune invece scelgono di non avere figli o ne hanno meno di quanti ne vorrebbero.

Purtroppo le ripercussioni sul lavoro a causa dello sbilanciamento tra carichi di cura e vita professionale, ed i sistemi di sostegno alla genitorialità non adeguati, spingono le donne a dover scegliere tra la maternità e la vita professionale, e ciò non dovrebbe accadere.

La nascita di un figlio influisce sulla disparità di genere nel mondo del lavoro.

La tutela della maternità è un principio fondamentale sancito dall’art. 37 della Costituzione della Repubblica Italiana che recita: “La donna lavoratrice ha gli stessi diritti e, a parità di lavoro, le stesse retribuzioni che spettano al lavoratore. Le condizioni di lavoro devono consentire l’adempimento della sua essenziale funzione familiare e assicurare alla madre e al bambino una speciale adeguata protezione”.

La legge tutela le lavoratrici madri nelle diverse fasi della gravidanza e nei primi anni di vita del bambino.

Il Decreto Legislativo 26 marzo 2001, n. 151 è il “Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità, a norma dell’articolo 15 della legge 8 marzo 2000, n. 53” , e racchiude una serie di benefici a tutela della genitorialità, ma spesso ci troviamo ad affrontare situazioni in cui tali norme non vengono seguite e rispettate, lasciando in difficoltà i Carabinieri che devono gestire il lavoro e la cura dei figli. 

Pianeta Sindacale Carabinieri PSC ASSIEME è molto attento alla delicata tematica a tutela e sostegno alla maternità e paternità: ci siamo battuti per arrivare al riconoscimento dell’esonero dei notturni per situazioni monoparentali, ottenendo la Circolare nr. 55/2-1-2023 del 16 giugno 2023 del Comando Generale-SM-Ufficio Affari Giuridici e Condizione Militare, e in egual modo porteremo avanti altri studi per il sostegno a tutela della genitorialità.

Emanuela Malangone, Segretario Nazionale PSC ASSIEME
emanuela.malangone.psc@gmail.com

Trending